Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 20 Gennaio 2018

Genoa, dimostra la tua forza

Genoa, dimostra la tua forza

- Beh, è andata male.
Salve a tutti, era tanto che non ci sentivamo, aspettavo qualcosa da dire e dopo le prime 5 partite qualcosa da dire c'è. Intanto abbiamo subito 2 sconfitte, immeritate entrambe: contro un Napoli più tecnico e attrezzato di noi, ma alquanto distratto, abbiamo sciorinato la nostra migliore prestazione, figlia anche di un modulo semplice, consolidato e adatto agli interpreti in campo. Contra la Sampdoria abbiamo perso per un episodio, discusso e discutibile, una gara che entrambe le formazioni nulla hanno fatto per vincere, anzi entrambe avrebbero meritato zero punti in classifica e un disonorevole no
contest. 2 punti persi con Napoli e Sampdoria ma 3 punti guadagnati contro una splendida Lazio. Poi ci sono i 2 punti persi per scelleratezza a dopo una gara ottima in quel di Verona, quindi dopo 5 gare ci troviamo più o meno coi punti meritati. Non entro nel merito delle decisioni dei GialloVestiti perché sulla loro incapacità, e sono buono, ci si potrebbe scrivere la nuova Treccani. Siamo
alla quinta giornata e di sottolineare quanto di buono fatto non mi sembra il caso anche se dire che Perotti, Edenilson, Rincon e Roncaglia mi sembrano con Pinilla giocatori da parte alta e sinistra della classifica. Perin si sta confermando così come Sturaro su ottimi livelli. Marchese molto bene quando è in possesso di palla meno nella fase difensiva. Ancora in cerca del ritmo partita e della migliore condizione Antonini, Antonelli e Kucka ma sui tre non ci sono dubbi, torneranno loro. Veniamo agli aspetti negativi o meglio
migliorabili. Non si segna con nessun calciatore che non sia il centravanti, non si segna e si crea nulla da palla inattiva e si subiscono troppo le ripartenze avversarie. Troppi moduli cambiati nella stessa gara e qualche errore di valutazione nei cambi. la partita col Napoli è stata persa, pur essendo stata giocata bene, a causa delle sostituzioni, i giocatori cambiati avevano bisogno del ricambio ma chi è entrato non si è dimostrato all'altezza,non solo per loro demerito ma soprattutto per un calo vistoso subito dalla
squadra che aveva prodotto molto per ottenere la miseria di un solo gol. A Firenze una gara gagliarda sotto l'aspetto della concentrazione e della fase difensiva, una palla gol creata e fallita da Pinilla. Poi nell'incontro rocambolesco contro la Lazio abbiamo tenuto per un tempo riuscendo, anche grazie a un mostruoso Perin che comunque gioca con noi, a restare in partita per poi segnare una splendida rete. A Verona succede quello che non ti aspetti, partita gagliarda e intelligente, un Matri devastante e risultato che sembrava
in cassaforte, invece un errore di Rosi e più di uno dell'arbitro, pessimo come tutti i suoi colleghi incontrati sino a oggi a parte Guida, riportavano l'esito del match in parità. Ed eccoci al Derby. Siamo più forti, lo sappiamo ma lo dobbiamo dimostrare, beh lo facciamo solo in parte e poi quando c'è da affondare non lo facciamo. Loro trovano un gollonzo viziato tre volte da tre irregolarità, non le sto a elencare perché se non se ne sono ancora accorti quali sono vuol dire che è una partita persa, e noi perdiamo. Bene il genoa del
primo tempo e primi 20 minuti della ripresa il resto male e sul livello dei nostri avversari. Se sei più forte entri giochi ti imponi e vinci. Abbiamo perso vuol dire che nel complesso al netto di Damato di Barletta (quello che ha mandato la Massese in C1 a Pisa con rete del Pisa dopo 8 minuti dei 4 sanciti di over time) una sciagura, non abbiamo meritato di vincere. Preso un gollonzo viziato quanto si vuole ma preso veramente da polli e soprattutto abbiamo perso anche perché incapaci di mostrare uno schema, anche brutto e improduttivo, sui nostri calci piazzati. Spero che sulle palle inattive Gasperini lavori e sodo. Spero altresì che Gasperini torni al 343 e che Antonelli così
come Kucka ritornino loro.
Gasperini ha detto che riprenderemo quella squadra la, una squadra che gioca veramente male, bene mi aspetto lo faccia . I proclami servono a poco così come le proteste, anche se giustificate. Tra Firenze Verona e Sampdoria di torti ne abbiamo subiti, così come nel recupero record col Napoli, ma questo non basta a cancellare errori che abbiamo fatto. Spero sia arrivata l'ora di vedere Lestienne ma spero anche vedere una squadra concentrata dal primo all'ultimo minuto.
Alla prossima

Domenica 5 ottobre 2014 alle 12:00:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News