Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.10 del 19 Novembre 2017

I giovani di Casapound e la spedizione punitiva al Deledda

I retroscena della vicenda

I giovani di Casapound e la spedizione punitiva al Deledda

Centro - Il logo di 'Blocco Studentesco' ben marchiato davanti all'entrata del Liceo Grazia Deledda spicca ormai ben visibile da lunedì mattina, anzi ad essere precisi da domenica sera, quando degli esponenti dell'associazione lo hanno disegnato davanti alla scuola di via Bertani.

Facciamo un pò di chiarezza però. Per chi non lo conoscesse, 'Blocco Studentesco' è in parole povere il movimento dei giovani di Casapound. Si tratta di un'associazione studentesca di estrema destra, il loro simbolo è un fulmine racchiuso in un cerchio. Per capire meglio le motivazioni che hanno spinto questi ragazzi a compiere questo atto abbiamo parlato con la portavoce del collettivo del Vad (acronimo di "Voce al Deledda", composto da studenti del liceo linguistico) Irene Quadrelli.

«Lunedì mattina abbiamo trovato il loro logo davanti alla scuola con loro presenti a fare volantinaggio. Non si trattava però di un volantinaggio ordinario, stavano infatti dando agli studenti fogli vecchi contro la 'neo' ministra Fedeli». Ministra non tanto "neo", poiché è in carica dal 12 dicembre 2016. «Erano convinti - racconta Irene - che avessimo organizzato un assemblea contro di loro, per questo hanno preparato questa sorta di spedizione punitiva. Diciamo che il loro obiettivo era quello di marcare il territorio per mostrarci che ci osservano e possono fare quello che vogliono».

«Domenica sera inoltre - conclude - dopo avermi chiamato più volte da numero privato, mi hanno anche mandato un messaggio minaccioso con su scritto: "riferisci ai tuoi capi che dobbiamo vederci"».

Mercoledì 1 novembre 2017 alle 22:23:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News