Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.12 del 14 Dicembre 2017

«Vi spiego perché ho scelto Casapound»

«Vi spiego perché ho scelto Casapound»

Genova - Il suo passaggio di partito non ha stupito, ne suscitato troppo clamore mediatico. Già dalla sua presenza in prima fila all'inaugurazione della nuova sede genovese di CasaPound, tenutasi sabato pomeriggio a Nervi, erano cominciati a circolare i primi sospetti, che poi hanno fatto presto a trasformarsi in realtà.

Gianni Plinio saluta Fratelli d'Italia ed entra a far parte del nuovo movimento, ormai divenuto partito, di ultradestra. Un ambiente in cui l'ex consigliere regionale ha ritrovato «coerenza - spiega in un'ampia intervista a Repubblica - e un mix di patriottismo e socialità, tutte cose che mi fanno tornare agli anni della gioventù, al Msi di Almirante, un tuffo nel passato salutare».
«Non è apologia del fascismo - specifica Plinio ma - un movimento che vuole cercare di aiutare gli italiani in difficoltà. Nella prima parte del ventennio, le politiche sociali di Mussolini: dalla cassa integrazione, alle norme su salute, tutela delle donne ed altri aspetti ancora, rappresentano una conquista dei lavoratori».

«Penso che un movimento come questo - conclude - possa essere di sprone per la destra, che governa regioni e comuni, ad occuparsi di più degli italiani».

«E’ una grande soddisfazione per CasaPound poter accogliere Gianni Plinio nel nostro movimento - ha confessato il segretario nazionale Simone Di Stefano - Da sempre in prima linea sul fronte della giustizia sociale e del rispetto dei diritti degli italiani, Plinio ha dimostrato nella sua lunga carriera politica di saper prendere posizioni scomode e di non aver paura di schierarsi quando in ballo ci sono i principi e la politica con la P maiuscola: un impegno che ha portato avanti negli anni senza mai tenere conto di incarichi e poltrone. Il suo ingresso è un’ulteriore conferma delle potenzialità di CasaPound, che ogni giorno di più diventa la casa di tutti gli italiani che non si arrendono e che hanno ancora la forza di immaginare una nazione diversa e sovrana».

Mercoledì 15 novembre 2017 alle 23:27:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News