Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.15 del 25 Maggio 2017

"Vogliamo mangiare cibo africano": nel centro migranti scatta la protesta | Video

`Vogliamo mangiare cibo africano`: nel centro migranti scatta la protesta<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/Via-XX-Settembre-migranti-in-rivolta-782.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Genova - "Dateci il denaro per comprarci il cibo da soli": la posizione dei migranti del centro di accoglienza di via XX Settembre farà discutere. Gli ospiti della struttura gestita dalla cooperativa Agorà sono già noti alle cronache: il loro "sbarco" nella via dello shopping genovese era stato infatti salutato con manifestazioni e proteste.
Oggi il tema è il cibo, giudicato non in linea con le tradizioni culinarie degli immigrati. Un tema così forte che per risolverlo i gestori del centro hanno dovuto chiamare la polizia.

La cucina che non c'è - Il punto chiave è l'assenza, all'interno dell'appartamento situato a fianco al Mercato Orientale, di una cucina attrezzata: i migranti hanno chiesto con forza di poter avere la possibilità di fare la spesa e cucinarsi i pasti in autonomia ma la richiesta è, al momento, impossibile da esaudire poiché il centro di "prima accoglienza" non lo prevede. Il rifiuto di Agorà ha scatenato un acceso diverbio. Dopo l'intervento degli agenti, la situazione è tornata alla normalità e i migranti si sono consolati con qualche fetta di pizza. Non proprio della tradizione africana ma pur sempre gustosa.

Mercoledì 11 gennaio 2017 alle 13:20:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

11/01/2017 - Via XX Settembre, migranti in rivolta per il cibo


Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News