Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 17 Gennaio 2018

Al Gaslini "In fondo al mare": il più grande mosaico murale realizzato da bambini

Al Gaslini `In fondo al mare`: il più grande mosaico murale realizzato da bambini

Genova - Venerdì 22 dicembre verrà inaugurato presso il reparto di Oncologia dell'Istituto Gaslini un mosaico murale a tema marino, realizzato dai pazienti dei reparti di Oncologia, Ematologia, Trapianto di Midollo Osseo, disegnato e coordinato dall'Associazione americana no profit Apatchworks. Si tratta del più grande mosaico al mondo realizzato interamente da bambini per aiutare i piccoli colpiti dal cancro, con oltre 450,000 tessere di vetro (donate da Bisazza) e arricchito da più di 200 creature marine realizzate incollando le tessere di mosaico su formine di legno (donate da UGF Industries).

Il progetto di realizzazione di tale mosaico è iniziato nel 2016, con il prezioso supporto dei medici dei reparti interessati – in particolare gli oncologi Carla Manzitti e Alberto Garaventa - e degli insegnanti della Scuola in Ospedale e con il coinvolgimento degli studenti della scuola "The International School in Genoa". Per due anni la Fondatrice e Presidente dell'Associazione Apatchworks, Stacey Wilson-McMahon, ha insegnato la tecnica del mosaico ai pazienti del Gaslini e agli insegnanti che operano in Istituto, guidandoli alla realizzazione di forme marine che saranno protagoniste sui pannelli di sfondo del mosaico murale affisso in Istituto.

A partire da gennaio 2016, i piccoli pazienti dell'Ospedale Gaslini hanno iniziato a realizzare le sagome di pesci rivestite da tessere di mosaico. Alcuni di questi pesci sono stati collocati sul mosaico murale "In fondo al mare" presso la scuola "The International School of Genoa", altri pesci da oggi sono posizionati sui mosaici murali che decorano il reparto di Oncologia del Gaslini, ed altri ancora viaggeranno oltre i confini nazionali per andare a unirsi ai pesci creati da altri bambini colpiti dal cancro, e arricchire altri mosaici murali "In fondo al mare" realizzati da Apatchworks.

Durante le innumerevoli visite condotte da Stacey all'Ospedale Gaslini, da gennaio 2016 ad oggi, l'artista è stata sempre affiancata nella creazione del murale non solo dai bambini, ma anche dalle famiglie e dagli insegnanti e dal personale dell'ospedale. Questa collaborazione creativa ha permesso di migliorare la qualità di vita dei bambini colpiti dal cancro, ed ha offerto ai bambini desiderosi di aiutare altri bambini in difficoltà, uno strumento artistico con cui esprimere meravigliosamente tale collaborazione: il mosaico murale.

Apatchworks è un'associazione Americana no-profit che aiuta i bambini colpiti dal cancro e quelli più bisognosi, offrendo attività artistiche di gruppo, che oltrepassino i confini, le barriere culturali e linguistiche. Tali attività vengono condotte in particolare con i bambini che devono affrontare lunghi periodi di degenza in ospedale e i bambini che si trovano ad affrontare delle problematiche sociali, nonché con i bambini che desiderano aiutare altri bambini, con il duplice obiettivo di far sorridere i bambini che soffrono e suscitare consapevolezza sull'esperienza vissuta dai pazienti pediatrici lungodegenti.

I mosaici murali realizzati dall'associazione Apatchworks nel mondo si trovano: a Nizza presso il Centre Hospitalier Universitaire de Nice, Hôpital de l'Archet II, Reparto di Oncologia Pediatrica, a Genova all'International School of Genoa e all'Istituto Giannina Gaslini, a Boston presso il St. Stephans Episcopal Church e il North Eastern University Marine Science Center, a Parigi all'Ermitage International School.

Saranno presenti all'inaugurazione il Presidente dell'Istituto Giannina Gaslini Pietro Pongiglione e i Direttori delle Unità Operative di Oncologia Ematologia e Trapianto di Midollo Osseo, rispettivamente Alberto Garaventa, Carlo Dufour e Edoardo Lanino; la dottoressa Chiara Volpi delle Relazioni Esterne, che ha coordinato il progetto insieme gli insegnanti della Scuola in Ospedale sotto la guida di Elisa Fasce, il Presidente e Fondatore dell'Associazione Apatchworks Stacey Wilson-McMahon, l'Agente Consolare degli Stati Uniti a Genova Anna Maria Saiano.




Giovedì 21 dicembre 2017 alle 13:30:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News