Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.00 del 25 Settembre 2017

Asti, inaugurata la 44° edizione del Festival delle Sagre

Asti, inaugurata la 44° edizione del Festival delle Sagre

Genova - Sotto una leggera pioggerellina è stata inaugurata in Piazza Campo del Palio la 44° edizione del Festival delle sagre di Asti, insieme a Douja d’Or e Palio, uno dei tre grandi appuntamenti che scandiscono il settembre astigiano.

La banda G. Cotti Città di Asti ha suonato l’inno di Mameli in una magica atmosfera che non è stata guastata dal tempo inclemente.

Il sindaco di Asti Maurizio Rasero, il Presidente della Camera di CommercioErminio Renato Goria, la consigliera regionale Angela Motta, insieme al comitato organizzatore del Festival, con la folta rappresentanza dei massimi esponenti dell’UNPLI, L’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, primi fra tuttiGiuliano De Giovanni (Presidente UNPLI Piemonte), Luisella Braghero (Presidente UNPLI Asti), Bruno Verri (Consigliere nazionale UNPLI),Eleonora Norbiato (segretario generale UNPLI Piemonte) hanno ufficialmente aperto questa 44° edizione con il tradizionale taglio del nastro (foto allegata).

I presenti si sono poi spostati all’interno del villaggio contadino andando a salutare e a congratularsi con molte delle 41 pro loco presenti nelle loro “casette-stand” e iniziando ad assaggiare alcuni degli oltre 80 piatti degustati per tutta la serata fino alle 23.30 di sabato 9.

Parlare di stand è quanto mai improprio dal momento che si tratta di vere e proprie casette in miniatura, piccole cascine-ristorante costruite le une vicino alle altre, intervallate da tavoli, panche e dehors, per dare vita alla più grande trattoria all’aperto che si conosca. In mattoni o in legno, sono erette con perizia ed abilità e con scrupolosa considerazione delle sfumature in modo da riprodurre fedelmente antiche abitazioni, osterie, locande, rustici con tanto di fienile, botteghe, forni: tutte con con la copertura in autentici coppi, con vere grondaie, finestre e ringhiere.

Oggi, 10 settembre, il villaggio riaprirà alle ore 11.30 per chiudere alle ore 22.00.

Ma prima la grande sfilata delle contadinerie con oltre 3.000 figuranti in costume.

Ecco tutto il percorso: partenza da P.za Marconi: Via Cavour, P.za Statuto, P.za S. Secondo, Via Gobetti, C,so Alfieri, P.za Alfieri, C.so Alfieri, P.za I° Maggio, Via Calosso, V.le alla Vittoria, Via F.lli Rosselli, C.so G. Ferraris, C.so Einaudi.

Per scoprire i menù serviti da tutte le pro loco è possibile visitare il sito www.doujador.it.

Domenica 10 settembre 2017 alle 10:55:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News