Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.10 del 19 Novembre 2017

Attenzione alle finte email di rimborso del canone Rai

Attenzione alle finte email di rimborso del canone Rai

Genova - Invadono le nostre caselle di posta, con comunicazioni studiate ad arte e con gli oggetti più disparati. Graficamente sono email piuttosto simili a quelle ufficiali, con tanto di logo e firma del presunto dirigente a renderle più credibili. Ma le comunicazioni che arrivano per conto dell'Agenza delle entrate e di Equitalia non sono autentiche e, soprattutto, hanno solo l'obiettivo di carpire le nostre informazioni personali. Si tratta di veri e propri tentativi di phishing, il cui obiettivo è quello di estorcere dati personali come le coordinate dei conti correnti o delle carte di credito.

Mail - L'ultima comunicazione pervenuta al sito specializzato Altroconsumo.it riguarda una mail in cui si richiede al malcapitato destinatario di attivare una procedura per ricevere il rimborso del canone Rai, oppure di effettuare un versamento per regolarizzare la propria posizione fiscale. Attenzione, perché cliccando sui link riportati si attiva il download di un virus. Prima dell'estate circolava un'email che aveva le sembianze di una mail inviata dagli uffici dell'Agenzia delle entrate e che conteneva anche riferimenti a numeri telefonici reali: nella comunicazione si faceva accenno a un debito con il dipartimento finanziario per il quarto trimestre del 2016, viene inoltre comunicato che, in caso di mancato pagamento, si provvede a un addebito sul conto corrente.

Firma - L'email contiene anche dei file in allegato che, ovviamente, non devono essere scaricati o aperti. A rendere tutto più credibile, c'è anche il fatto che queste comunicazioni sono molto simili a quelle ufficiali dell'Agenzia delle entrate, con tanto di logo e riproduzione della firma digitale del finto dirigente che ci chiede di regolarizzare la posizione. Operazione che va eseguita, stando a quanto dichiarato nelle email, attraverso un versamento consistente a favore di una società.

Domenica 22 ottobre 2017 alle 11:00:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News