Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.13 del 23 Novembre 2017

E se Genova perdesse il suo simbolo?

La lanterna, un simbolo dimenticato pronto a tornare superbo

E se Genova perdesse il suo simbolo?

Genova - Un simbolo, anzi, il simbolo della nostra città, spicca incontrastato come guida per tutti i navigatori che giungono dal mare. Ma se da fuori regna maestosa sul capoluogo ligure, basta soltanto approfondire il suo stato per capire che ci si trova davanti ad una situazione a dir poco critica.

In pochi probabilmente sanno che nel 2018 il nostro faro compie ben 890 anni, è infatti il terzo più antico al mondo. Un compleanno che la nuova amministrazione non vuole trascurare, e che vuole preparare e festeggiare al meglio per far tornare la lanterna al suo antico splendore.

«L'assessore Serrafini ci lavorerà più dalla parte culturale, mentre noi abbiamo un progetto transfrontaliero per la zona di San Teodoro - spiega l'assessore al commercio Paola Bordilli - che comprende l'inserimento della cartellonistica e, con il vicesindaco Balleari, stavamo valutando l'ipotesi di strutturare una navetta in certi giorni della settimana che vada fino alla lanterna, perché quando si dice che il nostro simbolo è stato dimenticato purtroppo è vero».

Il faro organizza di solito una visita al mese, il problema è che sono a minimo garantito, quindi vanno in porto solo se c'è un numero appunto minimo di 8 persone. La lanterna infatti, che è oggi gestita dalla Marina Militare, esce da poco da un atto vandalico compiuto lo scorso fine settimana nei bagni del complesso. A lanciare l'allarme è stato Andrea De Caro, 29 anni, figlio dell'ex guardiano della Lanterna, che con altri giovani volontari della Fondazione Labò ed insieme a quelli dell’associazione La Lanterna, si erano offerti di gestire il sito per risollevarlo dal degrado per un lavoro che doveva restare temporaneo, di transizione, ma che in realtà sta durando da anni, in attesa di veri finanziamenti in grado di riqualificare il simbolo della Superba che i genovesi stanno dimenticando.

Giovedì 2 novembre 2017 alle 23:55:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News