Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.00 del 16 Dicembre 2017

La follia del veicolo contromano, risolto il mistero | Foto

Il colpevole mostra il suo volto

La follia del veicolo contromano, risolto il mistero<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/Incidente-sulla-A10-510_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Genova - Tutto per una partita di boccette. E' cominciata così quella che, nelle ore successive, si è trasformata in una tragedia. E' martedì sera e, secondo la ricostruzione effettuata dagli investigatori della Polizia Stradale di Genova Sampierdarena, il signor G.B, 75 anni, abitante nella zona di Staglieno a Genova, sale a bordo del suo Peugeot Beeper insieme ad un suo amico di qualche anno più giovane di lui.

I due sono diretti a Voltri per partecipare ad un torneo di boccette organizzato da un circolo locale. Subito dopo il casello di Genova Pra' l'autista si accorge di aver saltato l'uscita giusta, lui si aspettava il cartello con l'indicazione Voltri ma il casello ha cambiato nome pochi mesi fa, e decide così di raggiungere Arenzano, il casello successivo, per poi tornare indietro.

Però G.B. pensa che, in fondo, il casello mancato non è ancora così distante e seduta stante prende la sciagurata decisione di invertire la marcia per riguadagnare l'uscita giusta. Poco importa, a suo parere, il fatto di dover percorrere l'autostrada contromano.

Tenendo ovviamente la destra striscia lateralmente con una Volvo, il cui conducente, che fortunatamente riesce ad evitare l'impatto frontale per un soffio, dà subito l'allarme alla sala radio della Polizia Stradale. All'interno del Peugeot intanto è calato il silenzio e G.B. forse ha capito che quella manovra non è tra le più sicure: decide quindi di rifare inversione di marcia per desistere dall'improvvido contromano.

E' in quel frangente, durante la seconda inversione, che viene tamponato da un autoarticolato proveniente da Genova che certo non si aspetta di trovarsi davanti un veicolo intento in quella manovra. L'urto fa ribaltare il Beeper scaraventandolo contro una Toyota Yaris che, condotta da un 45 enne di Masone sulla corsia di sorpasso, si ribalta anch'essa.

Sia i due occupanti del Peugeot che quello della Yaris non riportano ferite se non qualche graffio, ma questo il camionista ucraino di 58 anni che li ha tamponati non lo sa: forse convinto di aver fatto una strage viene colto da malore e trasportato d'urgenza all'ospedale Galliera di Genova dove ieri, 23 novembre, è spirato alle 10:35.

Questi i fatti: per G.B. ora le ovvie conseguenze amministrative e penali della faccenda a partire dalla, doverosa, sospensione della patente di guida. Il mistero della macchina contromano finisce qui.

Venerdì 24 novembre 2017 alle 17:06:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News