Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.12 del 14 Dicembre 2017

Migranti a Multedo: ecco quanti saranno e quando arriveranno

Migranti a Multedo: ecco quanti saranno e quando arriveranno

Genova - Intercettato ai nostri microfoni Claudio Chiarotti ha definito la questione legata ai richiedenti asilo pronti ad essere accolti nell'ex asilo Govone la cosiddetta "goccia che ha fatto traboccare il vaso".

«La comunità di Multedo nel tempo ha perso le proprie caratteristiche» spiega il presidente del Municipio Ponente. «C'è stato molto caos in questa vicenda perché qualcuno ci ha ricamato sopra. Sono l'unica istituzione locale che davvero ci ha messo la faccia, e non solo una volta. Non sono andato a fomentare nessuno, ho cercato semplicemente di cogliere le esigenze del perché i cittadini protestavano».

Chiarotti poi aggiorna la situazione, dopo l'incontro di ieri con il prefetto. «L'operazione si farà - annuncia - . Assieme a una delegazione di cittadini ho incontrato il prefetto. Ad oggi sono 10 i migranti. Ma abbiamo scoperto dal prefetto che, a piccoli gruppi, arriveranno al massimo a 50 (numero limite). In ogni caso, a quanto riferitoci, dovrebbero fermarsi a 32. Inoltre ci è stato assicurato che non arriveranno tutti insieme. Arriveranno cinque alla volta e tra un paio di mesi. Quello che ho chiesto al prefetto è di essere avvisato, in quanto ne ho il diritto visto che devo amministrare la vicenda».

«Una delle criticità della vicenda Multedo - prosegue Chiarotti - è stata la carenza di informazioni e comunicazioni. Ma piangere sul latte versato ora non ha senso, stiamo cercando di recuperare da questo punto di vista. Fondamentalmente io criticavo l'operazione in quanto tale, perché se accoglienza dev'essere, partendo così non accogli e non integri. Son sempre piuttosto critico sull'alloggio. Il Govone non è un posto facile da raggiungere in emergenza. Il municipio nella giunta Avvenente, in accordo con i cittadini, aveva provato in tutti i modi a riadattarlo come asilo. Ma l'operazione è sempre stata ritenuta non sostenibile. Continuo a sostenere che un conto è andare in quella struttura alle 10 del mattino, un conto è andarci alle 3 di notte. Non perché sono richiedenti asilo, ma perché cinquanta persone assieme sono un problema».

Mercoledì 6 dicembre 2017 alle 19:57:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News