Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.35 del 5 Dicembre 2016

Riparazioni Navali, i lavoratori in consiglio fischiano Alice Salvatore del M5S

Toti: "Le Riparazioni devono restare lì dove si trovano". Rixi: "No alla delocalizzazione, sì al potenziamento"

Riparazioni Navali, i lavoratori in consiglio fischiano Alice Salvatore del M5S
Genova - I lavoratori delle Riparazioni Navali, in sciopero per protestare contro la proposta di trasferire i cantieri per ridurre l'inquinamento in centro città, hanno contestato e interrotto l'intervento della consigliera M5S Alice Salvatore stamani a Genova durante la sospensione della seduta del Consiglio regionale.

Delocalizzazione - “L'M5S da sempre si schiera a fianco lavoratori - ha risposto Salvatore tra i fischi – da parte nostra non c'è stata nessuna richiesta formale di spostare i cantieri a 5 km, solo un'interrogazione per chiedere alla giunta Toti se si sta muovendo per trovare una soluzione all'inquinamento atmosferico evitando la contrapposizione tra lavoro e salute dei cittadini e dei lavoratori stessi". Successivamente ha preso la parola il collega Francesco Battistini: “Io sono della Spezia e non conosco bene la situazione delle riparazioni navali genovesi, ma evidentemente abbiamo sbagliato interrogazione - ha detto Battistini - perchè non esiste salute senza lavoro. Sono qui per chiedere scusa a tutti voi, uno per uno”.

Replica - Al termine della discussione ha preso la parola il presidente della Regione Giovanni Toti: "Le Riparazioni Navali non si toccano, sono un pezzo della storia di Genova e costituiscono un polo d'eccellenza per la città. Abbiamo deciso un modello di sviluppo per il porto di Genova, firmando il Blue Print di Renzo Piano con il tombamento dell'area antistante lo Yacht Club per garantire alle Riparazioni Navali lo spazio necessario alla crescita e allo sviluppo futuro. Ben venga questo chiarimento anche se per quanto mi riguarda non è necessario: per me le Riparazioni Navali erano sono e restano nel porto di Genova lì dove si trovano”. “Stiamo facendo pressing sul governo – ha proseguito l’assessore allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi – per avere al più presto, speriamo nei prossimi giorni, il nuovo presidente dell'Autorità portuale, visto che da fine agosto il commissario Pettorino, su indicazione del ministero, può procedere solo nell'ordinaria amministrazione, bloccando di fatto la Regione nell'avanzamento di un piano di valorizzazione delle attività industriali legate al porto. Anche in questa fase di stallo non siamo comunque rimasti fermi come Regione, ma – ha concluso - abbiamo sondato la possibilità di implementare i fondi di bandi europei da destinare proprio a investimenti sul tema dell'ammodernamento portuale".


Martedì 18 ottobre 2016 alle 14:30:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News