Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.30 del 14 Dicembre 2017

Terzo Valico, vertice in Prefettura su stato dei lavori

Terzo Valico, vertice in Prefettura su stato dei lavori

Genova - Lo stato di avanzamento degli interventi di viabilità sul territorio, l’aggiornamento sulle gare europee per i lavori di linea, l’Osservatorio Ambientale di prossimità, l’impegno di Rfi attraverso la società Italferr nella direzione lavori: questi i temi condivisi oggi a Genova nel corso del Tavolo dei Sindaci dei comuni interessati dal passaggio del Terzo Valico, convocato oggi in prefettura a Genova. Alla presenza del Vicario del Prefetto di Genova Anna Aida Bruzzese e del Commissario di governo per il Terzo Valico Iolanda Romano si sono seduti al Tavolo, oltre al Comune di Genova, la Regione Liguria, e la Città metropolitana, i Sindaci di Campomorone e Ceranesi.

Viabilità “In Liguria – ha dichiarato il Commissario Romano – si stanno realizzando a pieno i principi di cooperazione e collaborazione fra tutti gli attori, che, uniti alla nuova presenza sul territorio dell’Osservatorio Ambientale e all’impegno di RFI nel trovare soluzioni condivise con i comuni per gli interventi sul territorio, permettono all’opera di avanzare rispettando i tempi e le condizioni concordate. Gli interventi di viabilità sul territorio proseguono regolarmente ed entro la prossima primavera saranno riassegnati tutti i lotti dei cantieri di linea dove vi era stata rescissione contrattuale”.
Sicurezza - “La compresenza del Tavolo dei Sindaci e dell’Osservatorio Ambientale nello stesso giorno e nello stesso luogo è una dimostrazione particolarmente concreta della volontà di essere il più possibile vicini al territorio – ha sottolineato l’Assessore alle Infrastrutture e all’Ambiente della Regione Liguria Giacomo Raul Giampedrone - . L’accompagnamento e la comunicazione che stanno portando avanti tutti i soggetti coinvolti a vari livello è il percorso migliore che possiamo attuare per la realizzazione di un’opera che mette al centro il territorio, l’ambiente e la tutela della sicurezza”.

Criticità - Presente anche l’Osservatorio Ambientale per il Terzo Valico, che dopo lo spostamento da Roma ad Alessandria dello scorso settembre, ora si insedia ufficialmente anche in Liguria, nell’ottica di “prossimità” sul territorio che caratterizza lo sviluppo dell’opera. L’Osservatorio Ambientale, presieduto da Claudio Coffano, si è presentato oggi ai sindaci e ha poi proseguito i lavori per tutta la giornata in una sala attigua a quella del Tavolo dei primi cittadini. “Dopo aver recentemente affrontato, anche con sopralluogo, la criticità del rinvenimento di amianto a Cravasco e le relative procedure per trattarlo in sicurezza - ha detto Coffano -, oggi con piacere ci siamo riuniti a Genova per avere un contatto di prossimità costante con tutte le amministrazioni coinvolte dai lavori e poter dare loro tutte le risposte e garanzie sulle tematiche ambientali”.

Lavori - Invitato per questa occasione anche l’amministratore straordinario di Cociv Marco Rettighieri. Riguardo alle nuove gare europee, Rettighieri ha “annunciato che ad oggi sono stati aggiudicati quattro lotti: Val Lemme, Castagnola, Cravasco e Valico/Radimero. Si prevede un avvio dei relativi lavori a partire da inizio 2018. Il bando Voltri/Polcevera è oggetto di uno specifico accordo con l’Anac di vigilanza collaborativa e verrà pubblicato entro novembre. La previsione è di completare l’iter degli affidamenti entro marzo 2018. Per quanto riguarda i lavori di linea in corso, l’avanzamento dell’opera a fine ottobre è del 21,3 per cento. In particolare sono stati scavati quasi 12 km di gallerie con metodo tradizionale (pari al 22,5 per cento dei circa 53 km previsti con questa tecnica) e circa 4,7 km con scavo meccanizzato, cioè il 18 per cento dei 26,4 km previsti. Il quadro sull’avanzamento dei lavori stradali e altri interventi previsti dal progetto definitivo riporta che su un totale di 30 interventi puntuali 9 sono già conclusi, 3 si concluderanno entro febbraio 2018, altri 4 sono in corso e i restanti sono ancora da cantierizzare, con una precedenza per i 6 indicati come prioritari dall’Atto modificativo e per i quali l’iter approvativo è già concluso”.

Giovedì 16 novembre 2017 alle 20:30:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News