Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.41 del 13 Dicembre 2017

Uil e Uiltucs: «Occorre un turismo di qualità, non di quantità»

Uil e Uiltucs: «Occorre un turismo di qualità, non di quantità»

Genova - Si è tenuto quest'oggi in Camera di Commercio a Genova un convegno organizzato da Uil e Uiltucs intitolato "Turismo e benessere in Liguria per un progetto di qualità".

«In questi mesi si parla molto di turismo. Spesso si ripetono cose che si sono dette negli anni e non hanno portato a un granché» introduce Riccardo Serri, Segretario Regionale della Uil Commercio, Turismo e Servizi della Liguria.

«La nostra regione - prosegue - è stretta e lunga, non si può votare a un turismo di massa, ma secondo noi si deve votare a un turismo di qualità. Turismo di qualità che ha bisogno anche di qualità delle infrastrutture, qualità delle strutture che offre perché abbiamo visto - anche da una recente ricerca da parte dell'ente internazionale del turismo - che c'è una popolazione molto ampia che aspira ad arrivare in Italia e che hanno un forte potenziale di spesa. Questo vuol dire che la Liguria deve guardare in alto».

«In questi ultimi anni (dal 2009 al 2016) si sono persi in Liguria quasi 12 mila posti letto, abbiamo perso oltre 250 alberghi. Dobbiamo mettere al centro di questi alberghi dei servizi, votati soprattutto a persone anziane e benestanti che hanno potenziale di spesa e possono portare ricchezza e occupazione nel nostro territorio».

Dello stesso avviso Valeria Maione, esperta economista e vice-presidente del Creis. «Siamo in una regione piccola, lunga e stretta. Una regione che non consente di metterci in concorrenza con altre regioni che hanno grandi spazi. Per questo dobbiamo privilegiare la qualità alla quantità. Un concetto che dobbiamo coniugare al concetto di "anziani esigenti", cioè anziani che hanno poco tempo per veder soddisfatti i propri bisogni. E dal loro punto di vista esigono la giusta restituzione di quello che hanno già dato. Credo che possiamo puntare su un turismo che possa mettere al centro le loro esigenze» conclude la Maione.

Giovedì 30 novembre 2017 alle 17:48:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News