Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 18 Novembre 2017

Una mattinata con i controllori, quante multe vengono fatte a Genova? | Foto

Una mattinata con i controllori, quante multe vengono fatte a Genova?<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/Controlli-sui-bus-498_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Genova - Si sono visti verso le 07.00 di questa mattina i verificatoti della Amt che, in compagnia dell'assessore ai trasporti Stefano Balleari, hanno svolto un giro per capire le esigenze e le modalità della verifica del biglietto.

«L'indagine è cominciata sulle linee d'autobus poi, a causa del corteo dell'Ilva, ci siamo spostati in metropolitana - racconta Balleari - abbiamo svolto 1100 controlli, eseguendo 80 sanzioni nelle tratte tra De Ferrari e Brin, rilevando per ora un evasione del 7%».

Balleari si sofferma proprio sul problema dell'evasione «Questo fenomeno va arginato, il nostro obiettivo non è fare più sanzioni ma far capire ai cittadini che chi non paga fa un torto a chi sborsa i suoi soldi per il servizio - specificando che - Per ottenere un servizio migliore è necessario che i cittadini acquistino il biglietto, pertanto questi controlli vengono fatti proprio per cercare di ridurre l'evasione».

«Stiamo valutando se inserire i tornelli in metropolitana - spiega il vicesindaco - ma si tratta di un operazione costosa e complessa. Ora il modo più rapido è quello di incentivare la fase sanzionatoria per incoraggiare le persone a pagare il biglietto».

Un controllo insieme ai verificatori da parte di un assessore non avveniva da parecchio tempo, i funzionari Amt hanno infatti apprezzato l'attenzione dedicata dal vicesindaco alle modalità di verifica del biglietto. «Abbiamo bisogno, come Amt, del sostegno da parte dei cittadini - conclude l'assessore - L'evasione è presente e sopratutto c'è una percezione di evasione superiore rispetto a quello che è la realtà. Il prezzo del biglietto è basso e si può acquistare anche tramite un sms».

I dati definitivi di verifica dalle 7.15 alle 11.45 eseguiti in prima parte a Fontane Marose poi de Ferrari sono: 1760 passeggeri controllati, 140 sanzioni emesse, evasione totale della mattina pari a 7,9%.

Il dato è più alto rispetto alla media che si aggira intorno al 5,7% perché in questi casi, con così tanti vtv, si riescono a verificare tutte le persone sui mezzi anche in uscita.

Mercoledì 8 novembre 2017 alle 11:53:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News