Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.12 del 14 Dicembre 2017

"Dante per Voce Femminile", venerdì al Museo Diocesano

L'evento sarà l'anteprima del Festival dell'Eccellenza al Femminile

`Dante per Voce Femminile`, venerdì al Museo Diocesano

Genova - Tutto è pronto per l'anteprima del Festival dell'Eccellenza Femminile del 17 novembre alle ore 18 al Museo Diocesano (via Reggio 20), lo spettacolo DANTE PER VOCE FEMMINILE-IL PARADISO, un'introduzione fondamentale alle tematiche esplorate dalla XIII edizione del Festival dell'Eccellenza al Femminile di Consuelo Barilari che si svolgerà a Genova in diverse location dal 18 al 25 novembre e si intitola Bon Voyage!

Moni Ovadia, Francesco De Nicola e Pamela Villoresi, per la regia di Consuelo Barilari, daranno vita a uno spettacolo itinerante, facendo staffetta dall'Inferno della sala fondi del Museo Diocesano, di fronte al monumento del Cardinale Luca Fieschi, coevo di Dante, al Paradiso rappresentato dal suo Chiostro della Cattedrale dei Canonici di San Lorenzo.

Si parte con l'invito al viaggio dell'Ulisse crepuscolare del XXVI Canto dell'Inferno interpretato da Moni Ovadia; ci troviamo davanti l'uomo polytropos, che è sì audace, ma anche simbolo di un maschile prevaricatore che non comprende i limiti connaturati al suo essere umano e fallisce nel cammino verso il bene, naufragando insieme ai suoi compagni, non andando oltre le pendici del Purgatorio.

Ulisse ci aiuta a capire la contraddizione e il dilemma che sta alla radice della Cultura patriarcale dell'Occidente facendo riflettere su come le categorie su cui da millenni si fondano i principi dell'uomo inteso come "maschio", ossia Potere, Forza e Ragione, non siano sufficienti nel compimento del cammino della liberazione e del bene e nell'avvicinamento alla trascendenza, poiché altre sono le doti necessarie per condurre l'umanità verso la salvezza.

A traghettare lo spettatore fisicamente e metaforicamente dall'Inferno al Paradiso dei Chiostri sarà Francesco De Nicola, che assiso su un trono barocco a metà via recita alcuni brani che rivelano come in Dante il femminile sia un'alternativa al Potere che il poeta condannava, un universo positivo, da salvare sempre.

Seguendo la direzione segnata dal dito di questo Virgilio d'eccezione il pubblico passerà attraverso la bellezza delle opere custodite nel Museo fino a raggiungere Beatrice – Pamela Villoresi nella suggestiva cornice del Chiostro, e da lei e dai racconti delle donne straordinarie presenti nella Commedia dantesca si lascerà guidare verso la salvezza rappresentata dalla spiritualità e dalla forza di cuore del femminile.

Mercoledì 15 novembre 2017 alle 17:30:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News