Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 07.00 del 18 Novembre 2017

“Musei in tutti i...sensi”: si evolve il modo di vivere i musei di Genova

“Musei in tutti i...sensi”: si evolve il modo di vivere i musei di Genova

Genova - “Musei in tutti i…. sensi” è un nuovo modo di vivere i musei di Genova, sempre più aperti a tutti e sempre più generosi nell’offrire iniziative e percorsi che favoriscono il superamento delle differenze, l’abbattimento di barriere fisiche, sensoriali e mentali.

Chi ha aderito - Sono cinque i musei coinvolti in questo progetto: Museo Archeologico, Galleria d’Arte Moderna, Museo Sant’Agostino, Musei di Strada Nuova e Castello D’Albertis. In ciascuno di questi verranno messi a disposizione e organizzati percorsi tattili, dedicati a persone cieche e ipovedenti. All’offerta di questi strumenti Castello d’Albertis offre anche un sussidio multimediale per udenti in lingua italiana - disponibile con sottotitoli in inglese, francese e spagnolo - ascoltabile su I Pod e una guida multimediale in Lingua Italiana dei Segni (LIS) su tablet disponibili presso la biglietteria del museo realizzata con l’Ente Nazionale Sordi. Questi servizi, aperti anche a gruppi, sono accessibili per tutto l’anno e potranno essere usufruiti in maniera autonoma o attraverso visite guidate e laboratori curati dai Servizi Educativi e didattici del Settore Musei e biblioteche in collaborazione con l’Istituto Chiossone e l’associazione Auser.

Visite - L’assessore alla Cultura Elisa Serafini ha dichiarato: “I nostri musei sono in grado di assolvere anche un’importante funzione di inclusione sociale, proponendosi quali luoghi di partecipazione e di incontro per un pubblico diversificato”. “Il desiderio di offrire e ampliare la nostra offerta culturale a tutti - aggiunge l’assessore alle Politiche socio sanitarie Francesca Fassio – ha attivato una rete di collaborazione con istituti specialistici, associazioni, centri di salute mentale, scuole ed ospedali che, ciascuno a vario titolo, prestano assistenza alle persone con difficoltà. Il comune obiettivo è quello di creare, valorizzando le specificità di ogni patrimonio museale, occasioni per sperimentare nuovi modi di comunicare migliorando anche la qualità della vita di queste persone offrendogli maggiori opportunità di partecipazione alla vita sociale e culturale del nostro territorio”.

Venerdì 1 settembre 2017 alle 09:45:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News