Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.30 del 17 Ottobre 2017

Teatro Garage, presentata la stagione 2017-2018

Teatro Garage, presentata la stagione 2017-2018

Genova - Al via a fine settembre la trentesima Stagione del Teatro Garage che quest’anno presenta un calendario molto ricco sia in quantità, 39 spettacoli più 7 pomeriggi per i bambini e famiglie nell’ambito di Ti racconto una fiaba e 7 appuntamenti con la rassegna Imprò di Maniman Teatro, sia in varietà perché si passa dalla commedia e al genere brillante, al teatro civile e impegnato con grande interesse come sempre nei confronti della drammaturgia contemporanea, dagli autori classici a quelli tuttora attivi o recenti nel panorama teatrale e letterario.

Come sempre il TG continua nella politica di ospitare in cartellone nuove compagnie teatrali emergenti soprattutto locali, dando la possibilità di mettere in scena le loro idee e novità in termini artistici ed espressivi contribuendo così a incrementare una fucina di talenti sempre freschi e nuovi. Non mancheranno in cartellone volti famosi del teatro e dello spettacolo italiano, e non a caso ad aprire le danze il 29 settembre alle ore 21,30 saranno l’attrice LISA GALANTINI ed ALBERTO GIUSTA interpreti di una lettura teatrale che racconta la genesi del romanzo Madame Bovary di Gustave Flaubert in occasione dei 160 anni della pubblicazione dell’opera. Il simpatico MARIO ZUCCA (7 ottobre) diverse volte già ospite nelle stagioni passate del TG sia a Ridere d’agosto ritorna alla Sala Diana con un suo cavallo di battaglia “Semi di Zucca”. Ancora tra i nomi noti è sicuramente da ricordare BLAS ROCA REY (17-18 febbraio) che assieme a Monica Rogledi propone lo spettacolo “Storie d’amore”, viaggio appassionante nella poesia e letteratura e il teatro, che sta avendo successo in tutta Italia e in alcune piazze ha registrato il sold out e MASSIMO OLCESE (28-29 ottobre) protagonista di “Una storia da raccontare, storia di Ago e Beppe” sul gruppo musicale dei Nomadi.

Rispetto alle stagioni passate ci sarà grande spazio alla commedia e al divertimento infatti si riderà con il testo di Mario Bagnara “Qualcosa a proposito di Giulia”, per la regia di Giuliana Manganelli, con “il Rompiballe” di Francis Veber, con “Tu dormi a destra o a sinistra?”, con “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” o con “Maledetto Natale” che chiude la stagione il 18 maggio

Come sempre la drammaturgia contemporanea è protagonista sia con la messa in scena di autori “classici” del teatro moderno quale Brecht, Genet, Eduardo – sia con la rappresentazione di nuovi protagonisti della contemporaneità teatrale come il giovane Phil Porter di cui avremo “Blink” commedia inglese del 2012 qui proposta dalla Compagnia Tedacà per la regia di Mauro Parrinello formatosi alla Scuola del Teatro Stabile di Genova o come il drammaturgo sceneggiatore canadese Michel Bouchard autore de il “Sentiero dei passi pericolosi”, sempre con lo stesso Parrinello questa volta tra gli interpreti della piece.

Tra le operazioni interessanti è sicuramente da citare quella della Compagnia Le Fusa che mette in scena un’Alice al passo con i nostri tempi… eh sì perché l’eroina di Lewis Carroll questa volta non si perde nel Mondo delle Meraviglie, ma nel mondo dei Social da qui il titolo “Alice in “Social”land” alle prese con Facebook e la rete. Lo spettacolo vuole mettere in rilievo vantaggi e svantaggi dei social ed è proposto in due versioni una in italiano ed una in inglese.
Naturalmente passare in rassegna tutto il cartellone è impossibile, possiamo ancora ricordare tra i titoli, per la valenza di teatro civile che hanno, “Animali di periferia” proposto dal Teatro dell’Ortica dal libro della giornalista e scrittrice Donatella Alfonso, che porta in scena attraverso il racconto dei protagonisti storia e motivazioni della Banda XII Ottobre, gruppo della sinistra extraparlamentare attivo a Genova a fine degli anni 60, e “7 minuti ”con gli Amici di Jaky sui diritti dei lavoratori operai.

La rassegna per i bambini e famiglie “Ti racconto una fiaba” tra i suoi appuntamenti, per il giorno di Halloween ne ha davvero uno curioso e alquanto originale: “La notte di San Wolfango”, il titolo dello spettacolo è giocato apposta sul nome di Mozart appunto Wolfgang, e sulla data del 31 ottobre in cui si festeggia Halloween e San Volfango. Si tratta di un viaggio attraverso la musica di Mozart pensato per i bambini che sono invitati a partecipare in costume da Halloween in occasione della Festa delle Streghe.

A partire dal 4 ottobre riprende l’attività didattica del teatro con i corsi di recitazione per adulti e quelli di teatro per i bambini e ragazzi Il Teatro dei Desideri.
Mercoledì 27 alle 19,00 è possibile partecipare ad una lezione di prova del corso adulti libera e gratuita; giovedì 28 alle 18,00 è invece previsto un incontro con i genitori sul Teatro dei Desideri.

Venerdì 22 settembre 2017 alle 14:30:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News