Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.20 del 19 Settembre 2017

Carige, previsto aumento di capitale fino a 500 milioni

Carige, previsto aumento di capitale fino a 500 milioni

Genova - "Il consiglio di amministrazione di Carige ha deliberato un aumento di capitale da 500 milioni per la cui realizzazione la Banca ha stipulato un accordo di pre-garanzia con Credit Suisse e Deutsche Bank, in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners": lo ha spiegato l'istituto di credito tramite una nota.

Dismissioni - "Tale pre-garanzia è soggetta a termini e condizioni standard per operazioni di questa natura e ad alcune disposizioni specifiche, tra cui l'approvazione e attuazione di un piano industriale e finanziario sostenibile, ivi incluse l’implementazione delle citate dismissioni di asset ed eventuali altre operazioni di ottimizzazione del capitale, nonché il feedback degli investitori in relazione alla prospettata operazione di aumento di capitale. Nel caso in cui, tra l'altro, tutte le condizioni siano soddisfatte per ciascuno dei Joint Global Coordinators, l'accordo di pre-garanzia prevede la stipula di un contratto di garanzia per la sottoscrizione di eventuali azioni di nuova emissione rimaste non sottoscritte".

Patrimonio - "Sono state identificate quattro macro aree di azione volte al rafforzamento patrimoniale della Banca, che puntano alla cessione degli asset di pronta valorizzazione, quali alcuni immobili di pregio, la partecipazione totalitaria nella società di credito al consumo del Gruppo, Creditis S.p.A., il ramo d’azienda relativo alla piattaforma di recupero dei crediti in sofferenza e il business di acquiring, ovvero i servizi di incasso relativi ai contratti POS (merchant book). Il processo di integrale revisione delle attività della Banca include anche la necessità di proseguire con il deleveraging mediante la ridefinizione della strategia complessiva relativamente al portafoglio NPE. Il processo di deconsolidamento delle sofferenze avviato nell’esercizio corrente con la realizzazione della cessione di un portafoglio di circa euro 940 milioni mediante cartolarizzazione assistita da GACS, proseguirà con ulteriori dismissioni per circa euro 1,2 miliardi".

Lunedì 3 luglio 2017 alle 22:30:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News