Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.35 del 20 Ottobre 2017

I dati dell’edizione numero 51 del Salone Nazionale di Vini Selezionati Douja d’Or

I dati dell’edizione numero 51 del Salone Nazionale di Vini Selezionati Douja d’Or

Genova - Sono state 26.816 le presenze complessive che hanno varcato la soglia del Salone in Palazzo Ottolenghi. Il dato numerico è sintomo di un grande successo, con quasi 3.000 persone al giorno di media. Di queste, oltre il 50% hanno visitato anche l’area vermouth (13.727), segno di un sostanziale gradimento dell’iniziativa a cura dell’Unione Industriali che si è tenuta nel cortile adiacente a Palazzo Ottolenghi.

A questo proposito si registra una crescita importante dei cocktails serviti, e un significativo aumento degli incassi con vermouth e cocktails insieme, pari a circa il 25%, con un fatturato attestatosi quest’anno complessivamente a euro 28.400.

Sempre complete le serate di assaggio ONAV e i pomeriggi a cura delle Camere di Commercio piemontesi.

Circa 5.000 le presenze in Piazza San Martino nei due week end che hanno visto protagonista il Consorzio Piemonte Land of Perfection. Qualità, sinergia e spirito di squadra hanno premiato. Va infatti registrato un aumento dell’incasso, segno che il pubblico ha selezionato tra gli ottimi vini premiati anche etichette più care, proprio approfittando dell'occasione unica della Douja d’Or e di Piemonte Land insieme. Complessivamente 16.870 calici sono stati alzati con un aumento del 4% sul 2016, e con un incasso per le degustazioni che ha fatto registrare un + 16% circa (66mila euro complessivi).

Sempre bene e consolidato il dato del Piatto & Dolce d'autore con circa 70mila euro di fatturato.

La cantina della Douja, che quest’anno ha avuto circa 55 etichette in meno dello scorso anno, si è attestata con vendite di maggior prezzo per bottiglie premiate ed un totale incassato di oltre 100mila euro nei dieci giorni del Salone.

Così dichiara Erminio Renato Goria, Presidente della Camera di Commercio di Asti: “Una Douja di grandi soddisfazioni per tutti. Un impegno di tanti e la dedizione di un sistema Camerale che si afferma sempre come luogo di incontro tra economia, tradizione ed eccellente innovazione in tutti i campi, a partire dalle nostre vigne.”

Così dichiara Filippo Mobrici, Presidente di Piemonte Land of Perfection e del Consorzio della Barbera: “Questo è l'anno zero che ha sancito la sinergia di Piemonte Land of Perfection con la Camera di Commercio di Asti nella persona del suo presidente Erminio Renato Goria. Quella della Douja d’Or è stata un’esperienza molto positiva. Per due weekend è stato dedicato agli stand di Piemonte Land of Perfection un bellissimo spazio in Piazza San Martino in cui gli 11 Consorzi di Tutela, aderenti all’iniziativa, hanno potuto non solo presentare e raccontare le eccellenze vinicole del nostro territorio a moltissimi enoappassionati ma anche intraprendere un nuovo e importante lavoro di squadra volto alla promozione del nostro territorio e delle sue unicità.”

Lunedì 18 settembre 2017 alle 18:45:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News