Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.14 del 17 Novembre 2017

I dati lo confermano: Genova è la città meno cara nel mercato immobiliare

Nell'ultimo trimestre gli affitti segnano un primo rialzo. È arrivato il momento di investire

I dati lo confermano: Genova è la città meno cara nel mercato immobiliare

Genova - Arrivano i dati relativi agli ultimi tre mesi sull’andamento del mercato immobiliare in Liguria e, rispetto allo stallo in cui lo avevamo lasciato a luglio, (qui c’è l’articolo che parla dei dati del primo semestre), c’è qualche novità che segnala quella che sembrerebbe essere una ripresa del comparto.

Partiamo dal mercato delle compravendite, che vede sostanzialmente una conferma dei prezzi, sempre tendenti al basso, con una leggera flessione dello 0,8%. Per comprare casa a Savona bisogna pagare 2.217 €/mq, leggermente meno (2.109 €/mq) se si vuole investire, invece, nella provincia di Imperia. Genova è la città più virtuosa, poiché è sufficiente sborsare solo 1.787 €/mq per diventare proprietari di un immobile nella nostra bella città, l’unica che si attesta sotto la media nazionale di 1.910 €/mq.

Comprare casa a Genova, quindi, conviene. Se a questo dato si aggiunge poi che, proprio nel nostro capoluogo, il mercato degli affitti, che fino a qualche mese fa non dava cenni di vivacità, sembra ritirare su la testa, il profumo di un eventuale investimento comincia a farsi sentire più forte. In effetti in tutte le altre località liguri i prezzi degli affitti continuano a scendere, con il picco di Savona che tocca un -2,5%, mentre Genova segna un +0,7%. Se apparentemente questo può sembrare poco, non dobbiamo dimenticare che i risultati del primo semestre erano caratterizzati da un segno negativo.

Ulteriori notizie che confermano questa atmosfera di ottimismo arrivano dal segmento degli affitti stagionali brevi, che, anche grazie a portali come AirBnb e Wimdu, stanno dimostrando di essere una nuova alternativa per quei cittadini che hanno una seconda casa da mettere a reddito o, più semplicemente, spazio da condividere nella propria abitazione principale.

L’insieme di queste informazioni apre una prospettiva interessante a chi sta accarezzando l’idea di fare un investimento. Comprare casa o ristrutturarne una per metterla a disposizione di turisti e viaggiatori, può rivelarsi un’opportunità professionale interessante, in questo periodo di profonda crisi del mondo del lavoro. Il mercato dei mutui e dei prestiti personali è molto favorevole, grazie ai tassi veramente convenienti e a una maggior fiducia che gli istituti di credito dimostrano di avere nei confronti dei cittadini.

È, dunque, il momento giusto per sottoscrivere un finanziamento, particolarmente facile da ottenere è, per esempio, la cessione del quinto dello stipendio ( maggiori approfondimenti su http://www.calcoloprestito.org/guida/cessione-quinto-stipendio), che, se si posseggono tutti i requisiti richiesti, viene erogato in pochi giorni. La nostra regione è, infatti, una delle mete preferite dei turisti di tutto il mondo, che qui vengono non solo per godere della bellezza delle nostre coste e delle nostre località di mare, ma per scoprire la nostra storia, il nostro patrimonio architettonico e, the last but not the least, la nostra meravigliosa tradizione culinaria.

Lunedì 16 ottobre 2017 alle 17:39:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News