Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 22 Febbraio 2018

RINA si mette alla prova con gli 1.4 GW del portfolio solare di TerraForm

RINA si mette alla prova con gli 1.4 GW del portfolio solare di TerraForm

Genova - RINA, società internazionale che offre servizi di certificazione, testing, ispezione e consulenza nei settori dell'Energia, Marine, Certificazione, Trasporti & Infrastrutture e Industry, ha portato a termine la due diligence tecnica di uno dei più grandi portafogli di impianti solari, per un totale di 1.4 GW. Realizzata per conto di Brookfield Asset Management (Brookfield), questa attività ha consentito di chiudere una delle maggiori transazioni di sempre nel settore delle energie rinnovabili. Brookfield ha infatti acquistato da Sun Edison il 51% delle azioni di TerraForm Power e la controllata TerraForm Global.

«Un' approfondita due diligence tecnica è fondamentale, prima di qualunque investimento volto alla costruzione di un impianto per la generazione di energia rinnovabile, allo scopo di verificare che la risorsa e la producibilità siano valutate correttamente e possano garantire, con un ragionevole livello di rischio, una adeguata performance sia da un punto di vista tecnico sia finanziario. L'importanza di una verifica meticolosa e indipendente del progetto aumenta ulteriormente quando si parla di un portfolio sviluppato su scala globale, per il quale problematiche sito-specifiche possono incrementare il profilo di rischio dello sviluppo del progetto e delle operazioni».

«TerraForm Power e TerraForm Global hanno, complessivamente, un portfolio di impianti per la generazione di energie rinnovabili di potenza pari a circa 4.5 GW comprendente tra progetti già operativi o in fase di sviluppo in svariati paesi tra cui: Stati Uniti, Cile, Brasile, Uruguay, India, Sud Africa, Malesia e Tailandia. Gli impianti fotovoltaici valutati da RINA hanno una potenza complessiva rispettivamente di 1 GW e di 400 MW. Brookfield ha potuto trarre vantaggio dalla competenza maturata da RINA nel fornire supporto tecnico per acquisizioni nel settore delle energie rinnovabili a livello globale. Con un team di progetto basato in Nord e Sud America, Europa, Africa, India e Australia, RINA negli ultimi 12 mesi ha aumentato in maniera sostanziale le proprie risorse, supportando transazioni di ingente valore ed accordi di finanziamento di progetti innovativi su scala globale».

«Cominciare con il piede giusto, grazie ad un'analisi meticolosa e ad una valutazione della nostra base di risorse esistenti, è stato essenziale per il percorso di posizionamento nel business delle rinnovabili di Brookfield e per la crescita futura - ha detto Kimball Osmars, Senior Vice President Business Development di Brookfield Renewable - RINA è stata in grado di fornire raccomandazioni fondamentali e competenza tecnica che ci hanno permesso non solo di stabilire la capacità operativa di questi importanti portfolio solari, ma anche essere sicuri di raggiungere i risultati attesi nel lungo termine».

Sion Haswell, Business Development e Operations Manager (Americhe) di RINA, ha aggiunto: «Acquisizioni di impianti e portafogli di progetti su larga scala stanno creando una spinta significativa nel mercato dell'energia solare internazionale, ma portano con sé anche nuove sfide. Siamo molto lieti di aver dato supporto a questa operazione, che dimostra la crescente capacità del settore di portare a termine accordi di dimensioni significative».

Mercoledì 17 gennaio 2018 alle 16:50:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News