Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.30 del 7 Dicembre 2016

A Genova chiusura del tour RiCostituente con Pippo Civati, Luca Pastorino e Andrea Pertici

A Genova chiusura del tour RiCostituente con Pippo Civati, Luca Pastorino e Andrea Pertici
Genova - Venerdì 2 dicembre, a Genova, ultima tappa del "Tour RiCostituente" organizzato dal Partito Possibile con Pippo Civati (Leader del Partito Possibile), Luca Pastorino (deputato di Possibile) e Andrea Pertici (professore di diritto costituzionale all'Università di Pisa e autore del libro "La costituzione spezzata"). Alle ore 19.30 brindisi RiCostituente nella sede di Possibile a Genova in Vico del Duca 24/r (di fronte a Palazzo Tursi) e il gran finale alle 21 nel Salone blu dell'Acquario di Genova, dove verranno approfondite le ragioni del no, per un confronto aperto, sincero e coerente.

"A Genova si chiude questo bellissimo Tour, migliaia di chilometri percorsi in tutta Italia, da nord a Sud, per tutelare la nostra Costituzione. Per spiegare la riforma costituzionale ai cittadini, invitandoli a leggerla, per prendere coscienza di quello che andranno a votare domenica" - ha affermato Luca Pastorino deputato di Possibile - Questa è una riforma pasticciata, che non taglia i costi della politica, il risparmio non esiste. Guarda caso, due settimane fa il Governo ha accantonato la legge sull'indennità dei deputati e quella sì, che avrebbe fatto risparmiare soldi preziosi. Così come, ricordiamolo, avrebbe fatto risparmiare 300 milioni di euro qualche mese fa l'accoppiamento del referendum sulle trivelle con le elezioni comunali: ma anche in quel caso, il " risparmioso" governo Renzi disse di no. Lo stesso Governo e lo stesso partito che spende milioni di euro per inviare la sua propaganda agli italiani residenti all'estero e a tutti noi".

"Anche sulla questione della stabilità dei governi italiani nella storia della repubblica, ricordo - ha continuato Pastorino - che solo 2 sono caduti a seguito di mozioni di sfiducia, gli altri sono finiti per colpa della politica, dei politici e di scelte politiche, non per colpa della Costituzione. Gli enti locali sarebbero svuotati di ogni competenza, nel segno dell'addio definitivo della partecipazione attiva dei cittadini alle scelte di tutti i giorni. Il nostro è un no a una Riforma completamente sbagliata e il peso di questo sbaglio, se vincerà il si, ce lo porteremo addosso per 70 anni".




Giovedì 1 dicembre 2016 alle 09:30:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News