Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 19 Agosto 2017

Bucci: “In Città metropolitana inizierò da acqua e rifiuti”

Bucci: “In Città metropolitana inizierò da acqua e rifiuti”

Genova - “La prima cosa che farò in Città metropolitanasarà occuparmi delle Ato, gli organismi che sovraintendono a importanti questioni quali servizio idrico e gestione dei rifiuti. Mi metterò subito al lavoro per approfondire il tema”: questa la prima dichiarazione di Marco Bucci da neo-sindaco metropolitano di Genova, durante il primo consiglio metropolitano da lui presieduto dopo l’elezione a sindaco di Genova.

Deleghe - Bucci si è anche detto convinto che Città metropolitana debba migliorare la propria reputazione presso i cittadini, i quali “associano questo ente a una valanga di problemi irrisolti, mentre in realtà è un ente molto importante a cui sono affidate deleghe di rilievo, e fra l’altro quella di Genova rispetto alle altre Città metropolitane italiane ha funzionato meglio, e può essere il loro modello“.

Elezioni - "Atto principale della seduta del consiglio è stata la surroga dei quattro consiglieri metropolitani decaduti in seguito alle recenti elezioni comunali che hanno rinnovato le cariche politiche dei loro comuni di appartenenza (Gianni Vassallo, Alfonso Gioia, Gian Piero Pastorino a Genova e Maria Luisa Biorci ad Arenzano): al loro posto sono entrati oggi in consiglio Maria Grondona, sindaco di Mignanego, Lilli Lauro, consigliere comunale di Genova, e Giuseppino Maschio, sindaco di Borzonasca, e Giovanni Giardini, consigliere comunale di Chiavari. Infine Adolfo Olcese, sindaco di Pieve Ligure fresco di riconferma, è il nuovo vicesindaco metropolitano in sostituzione di Valentina Ghio. Questo consiglio metropolitano resterà in carica fino a domenica 8 ottobre, quando si svolgeranno le elezioni del nuovo consiglio metropolitano, elezioni cosiddette ‘di secondo livello’, ovvero riservate a sindaci e consiglieri comunali dei 67 comuni del territorio genovese (elettorato attivo e passivo)".

Mercoledì 26 luglio 2017 alle 21:00:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News