Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.13 del 23 Novembre 2017

Campanella: «Stiamo sfrattando i bambini per far spazio ai migranti» | Video

Campanella: «Stiamo sfrattando i bambini per far spazio ai migranti»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/Campanella-Stiamo-sfrattando-i-bambini-1585.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Genova - Una tematica che sta facendo molto discutere, in questo ultimo periodo, è certamente quella legata a Multedo. Trasferire i cinquanta migranti (in attesa di alloggio) nell'asilo Govone, non pare essere la decisione più azzeccata. La comunità - in questo senso - ha protestato a più riprese, manifestando un certo malessere. «Nel 1949 la Contessa Adele Govone lasciò alle suore un'eredità. La clausola sanciva che fosse garantito presso la struttura un asilo infantile per bambini - introduce Alberto Campanella, capogruppo di Fratelli d'Italia -. Questo è successo fino a pochi mesi fa, oggi i bambini sono stati sfrattati per far spazio ai migranti».

Il consigliere comunale, intercettato ai nostri microfoni, garantisce il volere della comunità. «La comunità di Multedo vuole tutelare il loro interesse, che è quello di garantire e mantenere l'asilo per i bambini. Oggi ho fatto un sopralluogo ed è molto triste vedere un parco giochi vuoto, senza bambini che giocano e schiamazzano. Io voglio garantire - sia come politico che come avvocato - il futuro dei nostri bambini. Un futuro che già nel passato era previsto da una nobildonna che si chiamava Contessa Adele Govone e che prevedeva il benessere dei nostri bambini. Tuteliamo i nostri bambini, non sfrattiamoli e lasciamoli all'asilo di Multedo».

«Non c'è alcuna avversione nei confronti dei migranti» prosegue Campanella. «Portiamo avanti l'asilo e pensiamo al futuro dei nostri bambini. È importante il benessere di ogni persona, ma in questo caso, prima l'asilo. Alternativa? Ci è stata chiesta. Ma trovo difficile inserire queste 50 persone, poiché non ci sono molti siti a disposizione. Abbiamo una città molto piccola, non abbiamo strutture vuote. La palla deve passare alla Prefettura, in fondo è il suo onere».

Martedì 17 ottobre 2017 alle 17:34:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

18/10/2017 - Campanella: “Stiamo sfrattando i bambini per far spazio ai migranti”


Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News