Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 18 Novembre 2017

Commesse di Ansaldo Energia a rischio? «Due danni possibili»

Commesse di Ansaldo Energia a rischio? «Due danni possibili»

Genova - Il giornale inglese Telegraf ha pubblicato un articolo che afferma che l'ufficio britannico di frode (SFO ) sta indagando sulle attività dell'impresa Amec Foster Wheeler per il sospetto di corruzione internazionale attraverso pagamenti illeciti.

Queste indagini potrebbero coinvolgere anche qualcuno che oggi siede nel board di Ansaldo Energia e che nel passato recente ha fatto parte anche dei vertici Amec Foster Wheeler.

Se queste voci fossero confermate potrebbero provocare danni ingenti ad Ansaldo Energia sul piano della onorabilità con tutto quello che ne consegue in termini di commesse internazionali e conseguentemente di occupazione.

In questi termini, è intervenuto Antonio Apa Segretario Generale Uilm Genova. «Non c'è dubbio che questa situazione può creare problemi. Ansaldo Energia è una società che a breve sarà quotata in borsa, per un percorso che rafforzerebbe l'azienda».

Le dichiarazioni - «Ho letto l'agenzia che è uscita. Quello che io posso dire è che Ansaldo Energia rappresenta un successo di politica industriale, che vede l'Italia esprimere la guida tecnologica. Le nuove tecnologie che Ansaldo Energia ha acquisito le potrebbero permettere di completare la propria gamma di prodotto. Le scelte fatte dal governo sull'azienda controllata credo siano condotte da scelte molto sciagurate, con errori gravissimi. All'interno vi sono persone che non hanno a che fare con queste scelte. Capi di governo e ministro del tesoro si dimenticano che queste società hanno al loro interno validi gruppi dirigenti che conoscono i mercati e relativi business. Sono convinto che sia necessario avere una forte conoscenza del prodotto e della tecnologia. Il mercato non aspetta, è chiaro che un'operazione di questa natura provocherebbe due opzioni. Se fosse vero quello appreso dalle agenzie, questo provocherebbe due danni: uno sul versante italiano, perché c'è un problema di onorabilità, la seconda sul versante del mercato internazionale, perché Ansaldo avrebbe grandi difficoltà ad operare e ad acquisire commesse» conclude Apa.

Lunedì 16 ottobre 2017 alle 19:15:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News