Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.05 del 23 Giugno 2017

FdI: «Genova è in decrescita, vogliamo invertire la rotta con tre impegni per la famiglia»

FdI: «Genova è in decrescita, vogliamo invertire la rotta con tre impegni per la famiglia»

Genova - Fratelli d'Italia nei giorni scorsi ha aumentato i giri al motore del centrodestra, riscontrando diversi attestati di stima da parte della coalizione che supporta il candidato sindaco di Genova Marco Bucci.

Vi avevamo già raccontato del progetto a sostegno delle mamme, presentato dalla candidata al Consiglio Comunale Graziella Marando e dal capolista in Comune di Fratelli d'Italia Stefano Balleari.

Iniziativa necessariamente legata all'impegno verso la famiglia, tanto professato dallo stesso Balleari. «Martedì scorso si è tenuto un forum delle associazioni familiari presso la sede del Bi.Bi Center di via XX Settembre. Questo forum ha riunito - per chi lo desiderava - i candidati a consigliere comunale al fine di firmare un documento. Un impegno che il consigliere in corsa si prende nel caso in cui venga eletto. Io naturalmente ho posto la croce su tutti e tre i quesiti posti, perché credo fermamente in questo. Faccio presente che firmai anche nel lontano 2012, prima delle altre elezioni. Tra l'altro ho inserito - a livello di problematica - una parte che riguardava un progetto che abbiamo presentato recentemente con l'ostetrica Marando per la tata di famiglia. È un progetto che va in direzione da quanto richiesto dalla documentazione».

I 3 impegni per la famiglia - «La famiglia è il luogo dove si costruisce il futuro di una società attraverso la realizzazione della sua naturale vocazione alla procreazione. Ma per costruire il futuro e decidere di mettere al mondo dei figli occorre non solo la speranza ma anche la possibilità di poterli crescere in modo adeguato» si legge nella nota.
«Genova è una delle città italiane in decrescita, occorre al più presto invertire questa tendenza e per questo sono necessari interventi e politiche comunali che favoriscano la creazione di nuovi posti di lavoro e il mantenimento di quelli esistenti».

Ecco i tre punti. Occorre:

1. Aiutare la formazione di nuove famiglie e sostenere quelle in difficoltà
2. Garantire adeguati servizi alla famiglia
3. Adottare criteri di tassazione e di tariffe di accesso ai servizi socio assistenziali che integrano l'ISEE con il "Fattore famiglia"

Il patto per Genova con Giorgia Meloni - I candidati al consiglio comunale e ai consigli municipali di Genova di FdI hanno sottoscritto mercoledì 17 maggio i diversi punti del "Patto per Genova": sviluppo di concrete politiche familiari, impegno contro le povertà vecchie e nuove, lotta per la sicurezza nei quartieri, contrasto all'immigrazione clandestina, coinvolgimento dei lavoratori comunali nelle scelte aziendali, semplificazione della burocrazia, tutela dei monumenti cittadini. Il tutto, sotto gli occhi vigili del presidente nazionale Giorgia Meloni, l'assessore regionale Giacomo Berrino e il consigliere regionale Matteo Rosso, il candidato del centrodestra Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Sabato 20 maggio 2017 alle 10:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News