Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.30 del 5 Dicembre 2016

Frana di Quezzi: entro domani il cronoprogramma degli interventi o il Comune interverrà

Se i privati non intervengono l'amministrazione potrebbe procedere per poi chiedere i danni

Frana di Quezzi: entro domani il cronoprogramma degli interventi o il Comune interverrà
Genova - Il Comune di Genova sta verificando con i proprietari del muraglione sovrastante il caseggiato 65 di via Portazza a Quezzi che gli interventi di messa in sicurezza procedano speditamente: “Abbiamo posto la condizione che entro domani alle 14.00 arrivi agli uffici un documento che prefiguri in maniera chiara e puntuale il percorso degli interventi, altrimenti procederemo in danno”, ha dichiarato l'assessore comunale alla Protezione civile Gianni Crivello.

Frana a Quezzi- Crivello ha risposto a un'interrogazione volta a fare chiarezza sulla situazione dopo la frana che, la notte tra sabato e domenica, ha portato allo sgombero temporaneo di 130 persone, poi in gran parte rientrate in serata. L’assessore ha ricordato innanzi tutto che la particolare criticità idrologica dell’area è figlia dell’urbanizzazione avvenuta fra gli anni ’50 e gli anni ’60, con la costruzione di diversi palazzi quasi nell’alveo del torrente. Crivello ha ripercorso le tappe dell’intervento d’emergenza in via Portazza, condotti grazie alla collaborazione dei vigili del fuoco e di diverse strutture del territorio che hanno accolto gli sfollati. “Il condominio ha nominato un suo consulente tecnico, che ci ha comunicato gli interventi che avrebbe realizzato nell'immediatezza. C’è molto da fare in quella realtà, ma alcuni interventi sono già stati portati a termine, come l’abbattimento di alcuni edifici fatiscenti in alveo. Più recentemente è stato consolidante il versante delle Brignoline, abbiamo concluso la demolizione del capannone in via Ferregiano 36, stiamo progettando l’adeguamento delle sezioni d’alveo del Rio Finocchiara e stiamo facendo un intervento importante a monte della scuola Govi, non solo a garantire la sicurezza dell’edificio, ma per mettere sotto controllo le acque per l’intera collina”. “Stiamo verificando con attenzione che i privati procedano con posa di teloni, pulizia e rimozione dei detriti dal Ferregiano che è partita da subito, ma stamattina abbiamo chiesto ai proprietari e alla consulente che entro le 14 di domani ci forniscano un cronoprogramma degli interventi ".
Martedì 29 novembre 2016 alle 19:00:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News