Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 23 Novembre 2017

Il Ministro Orlando a Sestri Ponente: «La destra sta dando pessima prova in Liguria» | Foto

Il Ministro Orlando a Sestri Ponente: «La destra sta dando pessima prova in Liguria»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/Il-ministro-della-Giustizia-a-Sestri-355_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Genova - Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando è giunto quest’oggi a Sestri Ponente, in piazza Tazzoli, per supportare la candidatura a sindaco di Gianni Crivello.

Tante le tematiche affrontate dal ministro, a partire dalle prossime amministrative. «Mi pare ci siano candidature forti per il centrosinistra che possano proseguire un’esperienza di buon governo. E che possano costruire un avvio di una riscossa per tutta la Liguria, dove la destra sta dando una pessima prova di sé nel governo regionale».

Uno sguardo poi sul panorama nazionale - «Lo strappo di Alfano? Credo che sia un errore. Credo che valutazioni che riguardano la legge elettorale distraggano le forza politiche da un’agenda che comunque è fitta di impegni importanti che dobbiamo portare avanti nell’interesse del paese».

Alfano che non ha risparmiato accuse (''A febbraio mi hanno chiesto di far cadere il governo Gentiloni'') - «Ho letto le smentite del coordinatore Guerini, credo che non sia vero. Quello che penso è che sia giusto fare chiarezza che la legge elettorale è una cosa, e la data delle elezioni è un'altra. Qualunque accordo fra le forze politiche non può aggirare un'indicazione precisa contenuta nella nostra Costituzione, che dice: ''Sciogliere le camere compete al Presidente della Repubblica''».

Elezioni in autunno - «Non sono mai stato contrario. Credo che con una buona legge elettorale si possa andare a votare. Ho espresso le mie riserve sulla legge elettorale che stanno avanzando».

Secondo sciopero dei giudici di pace. «Ieri ho incontrato il Ministro Padoan per vedere se riusciamo a dare una risposta alla questione che resta aperta, che è quella del compenso. Se avrò delle risposte positive dal Ministero delle Economie e delle Finanze sarò il più felice di tutti nel evitare un ulteriore sciopero, però purtroppo non sono io a controllare i cordoni della borsa».

Ilva - «È una questione che si deve risolvere difendendo l’occupazione utilizzando le aree non utilizzate per nuovi investimenti ed evitando che ci siano lavoratori di serie A e di serie B».

Giovedì 1 giugno 2017 alle 21:10:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News