Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.10 del 14 Dicembre 2017

Il sindaco lancia l'Agenzia per la Famiglia: «Pronte delle agevolazioni»

Il sindaco lancia l´Agenzia per la Famiglia: «Pronte delle agevolazioni»

Genova - È stata presentata quest'oggi, presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, l'Agenzia per la Famiglia, già presente nel suo programma e voluta fortemente per riconoscere l'importante ruolo culturale, sociale, educativo ed economico della famiglia.

«Non solo il calo demografico ha imposto una riflessione sulla famiglia» introduce il sindaco di Genova, Marco Bucci. «La famiglia è il nucleo più piccolo della città, ma anche quello più diffuso. Vogliamo che sia supportato dall'amministrazione. È una questione di visione e di principio. La famiglia deve essere una struttura base della nostra società e ci consentirà di raggiungere i dati che noi vogliamo raggiungere. Non riusciremo mai a raggiungere la Genova che vogliamo se non diamo valore alla famiglia».

La mission della nuova agenzia. «Verificare tutto quello che viene fatto. Proporre attività che supportano la famiglia e fare in modo che la crescita della società venga fatta attraverso il sostegno e il supporto alla famiglia stessa».

Un problema grosso è il fatto che le famiglie si sentano isolate e non supportate. «L'amministrazione deve dare valore al ruolo della famiglia nella società e deve supportarla. Non soltanto dal punto di vista economico, ma soprattutto dal punto di vista della visione e della strategia».

Il sindaco poi apre a possibili agevolazioni fiscali. «Sulla fiscalità locale sì. Noi pensiamo di fare facilitazioni nei riguardi delle famiglie numerose. Non sappiamo ancora se queste agevolazioni le metteremo sottoforma di bonus o sottoforma di riduzione fiscale. Già nel prossimo bilancio? Forse non dalla prima revisione, ma certamente dalla seconda revisione di maggio. Avrà budget economico? Per la gestione del proprio sistema sì. Da quante persone sarà formata? Per ora c'è soltanto la responsabile (Simonetta Saveri, ndr), che dovrà costruirsi la propria organizzazione. Questo è il principio dell'empowerment. Il potere è soltanto consultivo, la responsabilità delle decisioni sarà della giunta e del sindaco».

La visione del sindaco è certamente orientata ad accrescere il numero della popolazione genovese e quindi del nucleo familiare. «Abbiamo una grande probabilità di portare dalle 50 alle 60 mila persone nei prossimi 4-5 anni, forse anche di più. Perché questo corrisponde a posti di lavoro. Abbiamo formato negli ultimi sei mesi a Genova circa 14 mila posti di lavoro».

Mercoledì 6 dicembre 2017 alle 18:59:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News