Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.19 del 27 Giugno 2017

Salvatore vs Sgarbi, ecco il botta e risposta VIDEO | Video

Salvatore vs Sgarbi, ecco il botta e risposta VIDEO<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/Salvatore-vs-Sgarbi-ecco-il-botta-e-1087.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Genova - "Povera ragazza ignorante", "stai zitta cretina, studia", "tua madre ha fatto una truffa a fare te...". Sono solo alcuni degli insulti che la portavoce del Movimento 5 stelle in Liguria Alice Salvatore ha dovuto subire da Vittorio Sgarbi durante una trasmissione a La7 all'epoca in cui lei era candidata alla presidenza del consiglio regionale. A lei, ovviamente, la cosa non le è andata giù e ha in sua difesa presentato denuncia tramite i legali Daniele Pomata ed Elena Musarella, il critico è ora imputato per diffamazione.

Processo
Il processo, dopo essersi un po trascinato, dovrebbe entrare nel vivo con la terza udienza, in programma il 13 settembre quando il giudice Clara Guerello scioglierà la principale riserva mantenuta finora. Alice Salvatore ha confermato in aula le proprie accuse, mentre la difesa del critico d’arte, rappresentata da Giuseppe Nadalini, sostiene che il reato vada derubricato a ingiurie.
Abbiamo voluto riportare il botta e risposta, registrate ai microfoni di Telenord, tra le due parti in causa:

Le motivazioni della Salvatore
"Durante la trasmissione ho esposto dei fatti che corrispondono alla realtà: vale a dire gli atti processuali che attestano la condanna per truffa allo stato del signor Sgarbi, purtroppo l'interlocutore ha ritenuto di dover procedere a una serie di insulti gratuiti alla mia persona - spiega Salvatore - questa è la reazione di chi non ha molti argomenti per poter sostenere le sue opinioni".

"Ogni cittadino è tenuto a conoscere la legge perché i nostri diritti si esercitano nei confini dove non vanno a ledere diritti altrui, quindi il tribunale sono le persone a cui rivolgersi se si sente che è stata lesa la propria reputazione. Per questo io mi rimetto al giudizio della magistratura della quale ho piena fiducia" conclude l'esponente del Movimento 5 Stelle.

La replica di Sgarbi
"Mi pare che i magistrati non hanno niente da fare a Genova perché questo argomento non esiste, dovrebbe esserci un buon senso che induce ad archiviare le cose che non esistono. Qui c'è una provocazione grave di questa persona che non so bene come si chiami, alla quale io ho risposto che è ignorante come una capra e bugiarda, cosa che non mi sembra offensiva" replica Sgarbi.

Grillini
"Suggerirei ai grillini di non fare denunce, sopratutto un partito che è vissuto di vaffa... non può querelare qualcuno che fa la stessa cosa" tuona Sgarbi che si sofferma poi su un discorso più specifico in merito alla magistratura: "Occorre eliminare gli stipendi ai magistrati quando perseguono casi come questi, altro che vitalizzi".
"Ignorante come una capra è una definizione piuttosto pertinente, invece di studiare questa signorina perde tempo a fare querele con magistrati che pure la seguono: un gruppo di gente ignorante e incapace" conclude il critico.

Venerdì 5 maggio 2017 alle 08:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

04/05/2017 - Salvatore vs Sgarbi, ecco il botta e risposta


Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News