Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 20 Gennaio 2018

Mi sono innamorato di Jorquera

Mi sono innamorato di Jorquera

Genova - Rieccomi. Una pausa di stanca? Può darsi anche se ancor prima dell’inizio del campionato sarebbe singolare tant’è... Certo non avevo grande voglia di scrivere, questo è sicuro, mi intrigavano poco le polemiche su quanti abbonati siamo o chessò su quanto sono cari gli abbonamenti del Grifo. Mi interessava ancor meno commentare il boom di abbonati sull’altra sponda e il riferimento a noi, non che non sia legittimo scrivere di certi argomenti è che a me interessano relativamente. Anche i commenti sugli allenamenti mattutini o sulla scarsa preparazione fisica dei nostri beniamini mi lasciavano alquanto indifferente e perplesso, credo che veramente degnare di risposta certe affermazioni sia perdere del tempo. Poi leggere, sentire giudizi così ingiusti verso Genoa-Atalanta e soprattutto verso la Dea, in questo momento una signora squadra, mi ha tolto completamente la forza dai polpastrelli e allora mi son detto, ‘per aggiungere cretinate alle cretinate per una volta non scrivere niente’. Ecco credo che quando non sia ha nulla da dire meglio non dire nulla. Oggi cosa è cambiato? Poco o forse molto insomma una parola sola Jorquera. Il Genoa cercava il trequartista, il vero n° 10? (nè Merkel nè Birsa lo sono, sono ottimi calciatori per l’amor di Dio forse anche più calciatori del Cileno ma secondo me non dei numeri 10) bene l’ha trovato in Jorquera. Finalmente, domenica è bastato l’ingresso in campo del faro perché venisse fuori tutta la classe cristallina di Palacio e di Veloso e di colpo si è visto il dai e vai alla Brasiliana o se preferite alla Barca di oggi, palla data al massimo con un controllo e poi via e subito vai nel buco a raccogliere l’uno due e riapri a altro compagno, si sono viste le verticalizzazioni a tagliare fuori che sono le vere genialate del calcio. Che bello a vedersi e che bello a goderselo da tifosi. Personalità padronanza della palla, che come ormai tutti sapete non ha i manici, e movimento anche se trotterellato continuo questo ha mostrato il Genoa del secondo tempo. Poi il numero 10 verticalizza sempre e crea la superiorità d’uomo ma da solo non basterebbe deve sempre avere intorno gente che parla la stessa lingua calcistica una lingua raffinata con cervelli raffinati. Poi vinceremo, perderemo non lo so certo che quella mezzora a Roma era un po’ che non la vedevo e forse non l’ho mai vista giocata in quella maniera lì. Certo che per fare certe cose la cifra tecnica della maggioranza dei calciatori in campo deve essere alta, anzi molto alta. Allora sempreJorquera in campo?. Non lo so, i giocatori rimasti fuori sono forti e dotati quindi per Jorquera, che con me sia chiaro giocherebbe sempre, dovrà oggettivamente faticare per guadagnarsi la maglietta da titolare. Poi io è meglio che di allenatori ne parli meno possibile, io adoro i trequartisti i numeri 10 veri sia in seria A che nei giovanissimi 97 (per fare un esempio), ma in Italia vengono sovente trattati dagli allenatori come degli appestati. Dicono tutti di cercare il bel gioco, anzi il gioco e i geniali numeri 10 si accomodano sovente in panchina se non in tribuna per far posto a cinghialotti tutto sbuffo e corsa. Ma questo è un altro argomento che forse approfondirò un’altra volta. Grazie Jorquera per avermi rifatto venir voglia di parlare di calcio, spero tu continui insieme ai Veloso ai Palacio e a chiunque è in grado e vuole fare il “dai e vai”, a soddisfare la mia voglia di bel calcio tutto palla rasoterra e utile. E se come dice un ex calciatore ti prenderanno le misure, cosa che non credo, ebbè pazienza ma tu provaci sempre a fare calcio verticale rasoterra.. insomma intelligente.

Martedì 20 settembre 2011 alle 20:30:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News