Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.00 del 22 Novembre 2017

11° Trofeo di Aragno al Centro Nuoto Torino

11° Trofeo di Aragno al Centro Nuoto Torino

Genova - Si è conclusa l’11° edizione del Trofeo di Nuoto G.S.Aragno. Quattro giorni di grande nuoto, che gli organizzatori hanno trasformato in evento. E anche l’ultimo fila via veloce. Come le ragazze ed i ragazzi arrivati da tutta Italia: tanti primati caduti, i personali ritoccati, un passaggio fondamentale nella costruzione di una stagione. Straordinario Alberto Razzetti, atleta del Genova Nuoto e della Nazionale, a Prà con la maglia della Rappresentativa Ligure, che nuota 50 e 100 farfalla, 100 stile, con il tempo di 49”63, e 200 misti, davanti agli altri e a chi prima di lui, nelle edizioni precedenti. Ancora belle prestazioni, quella di Emma Menicucci, Sisport, nei 100 stile, 56”18; Mihaela Bat CN Torino, nei 100 rana, 1.08”07; Claudia Tarzia Genova Nuoto CS Esercito, nei 100 e 200 delfino.

“Sono molto soddisfatta” – è il suo commento – ho fatto il mio miglior tempo nei 200 per quest’anno, e nei 100 mi sono avvicinata, sotto il minuto è sempre un buon risultato. Con il mio allenatore tireremo le somme, mi sento comunque di aver centrato gli obiettivi. Ora due tappe di un circuito, a San Marino e Milano, vasca lunga, mi aiuteranno per gli Assoluti di aprile. Sto lavorando per fare i tempi di qualificazione alle Universiadi, ho ancora margine di miglioramento, lotterò per essere a Tokio”.

Il Trofeo torna in Piemonte, se lo porta a casa il Centro Nuoto Torino, dopo che era stato per un anno nella bacheca dell’Andrea Doria. La musica del dj Codecasa, il ritmo degli speaker Fusi e Colombo, la professionalità di giurie e arbitri, la novità organizzata dalla Federazione Italiana Cronometristi, “Okeo il tempo è giusto”, competizione sui 50 stile, alla partenza si dichiara il tempo cronometrico, vince chi si avvicina di più; le 20.000 visualizzazioni della diretta streaming; il flashmob; la gara di coreografia, la migliore è quella del Cascina; i 1300 pasti a cura dei volontari della Parrocchia N.S. del Soccorso e S. Rocco; gli alberghi esauriti; le premiazioni, alla presenza tra gli altri di Stefano Anzalone delegato allo sport del Comune di Genova e Claudio Zadra vice presidente Federnuoto Liguria. C’è solo un momento in cui tutto si ferma ed è per la consegna delle targhe in memoria di Alessio Stefanelli e Mattia Medici, ricevute dalle mani emozionate di Davide Gorgerino e Matteo Guala, in un grande e commosso abbraccio.

Lunedì 23 gennaio 2017 alle 08:30:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News