Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.17 del 22 Novembre 2017

Alla Samp non basta Quagliarella: la Lazio dilaga 7-3. Espulso Skriniar nel primo tempo

Alla Samp non basta Quagliarella: la Lazio dilaga 7-3. Espulso Skriniar nel primo tempo

Genova - La Sampdoria esce umiliata dallo Stadio Olimpico: il finale è 7-3 ma sul match pesa il rosso a Skriniar avvenuto al 18’ per fallo su Keita in area di rigore. I gol dei blucerchiati sono stati realizzati da Linetty, primo per lui in serie A e da Quagliarella, autore di una doppietta.

Primo Tempo - Giampaolo cambia, dentro Dodò a sinistra e Djuricic alle spalle di Quagliarella e Schick recuperato dopo l’infortunio alla spalla. Passano pochi minuti e Keita trova il gol del vantaggio battendo Puggioni su passaggio di Milinkovic-Savic. La Sampdoria però non si scompone e con Djuricic e Linetty ha l’occasione per pareggiare ma Strakosha è bravo a deviare. Al 18’ la svolta del match: Skriniar atterra Keita in area di rigore e l’arbitro concede non soltanto il rigore ma espelle il difensore doriano. Dal dischetto va Immobile che insacca. Il Doria riapre il match poco dopo con Linetty bravo a sfruttare un cross dalla destra di Berezynski imbeccato da Djuricic. Da qui inizia tutta un’altra sfida con la Lazio che in pochi minuti fa altri tre gol e porta il finale del primo tempo sul 5-1. Gli autori delle altre marcature sono stati Hoedt di petto, Anderson su calcio di rigore dopo fallo di Regini e poi De Vrij dalla distanza.

Secondo Tempo - Nella ripresa la Lazio controlla per una ventina di minuti poi appena accelera trova il gol del 6-1: stavolta è Lulic a sfruttare un assist di Patric e a insaccare di testa. Il Doria per l’orgoglio trova il gol con Quagliarella bravo su passaggio di Torreira a superare Strakosha. Non è finita perché c’è tempo per il 7-2 con Immobile bravo a battere Puggioni dopo una bella azione con Keita. Nel finale è ancora Quagliarella a trovare la via della rete con un tiro potente dalla distanza. Finisce qui, un ko senza attenuanti da cancellare subito a partire dalla gara casalinga contro il Chievo in programma domenica prossima allo stadio Ferraris.

Domenica 7 maggio 2017 alle 17:45:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News