Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.00 del 15 Dicembre 2017

Allegri a lezione da Giampaolo: una super Samp travolge la Juve

Allegri a lezione da Giampaolo: una super Samp travolge la Juve

Genova - La Sampdoria fa sei su sei in casa, Juventus battuta 3-2, a tratti devastata dalla qualità dei doriani. Per la squadra allenata da Marco Giampaolo a segno Zapata, Torreira e Ferrari, mentre per gli ospiti Higuain su rigore e Dybala, ma solo in un confuso finale. Per la Samp si fortifica il sesto posto in classifica a 26 punti a -2 dalla Lazio.

Primo Tempo - Giampaolo cambia qualcosa nella formazione: rispetto al derby dentro Barreto e Bereszynski al posto di Linetty e Sala. La Juventus, che deve vincere per non perdere terreno dalla vetta, si rende pericolosa prima con Higuain e poi con Mandzukic ma Viviano e poi la difesa blucerchiata non si fanno trovare impreparati. La prima occasione per i padroni di casa è al 20’ con Quagliarella che in girata manda sul fondo. Al 27’ Giampaolo deve effettuare un cambio forzato: Praet, colpito duro da Lichtsteiner deve uscire e al suo posto entra Linetty. Pochi minuti dopo la Juve potrebbe andare in vantaggio ma Cuardato spara addosso a Viviano. Nel finale tocca a Khedira dalla distanza ma il pallone termina alto. Finisce il primo tempo.

Secondo Tempo - Nella ripresa è tutta un’altra gara e la Sampdoria ne approfitta. All’8 c’è il vantaggio firmato da Zapata bravo di testa a sfruttare un errore di Bernardeschi e a infilare il pallone all’angolino dove il Szczesny non interviene. Il gol galvanizza la Sampdoria che trova il raddoppio al 27’ con Torreira bravo a realizzare all’angolino. Al Ferraris è tripudio, i blucerchiati sono vicini all’impresa. Allegri a questo punto butta in campo Dybala al posto di Bernardeschi ma il Doria è micidiale e segna il tris con Ferrari bravo a sfruttare un assist di Quagliarella. E’ il 3-0. La Juventus però non muore mai e nel finale accorcia il risultato prima con Higuain su rigore concesso per fallo di Strinic su Khedira e poi con Dybala dalla distanza. Non c’è più tempo, finisce qui, la Sampdoria trionfa e sale a 26 punti blindando il sesto posto. Sabato alle 15 la sfida al Dall’Ara contro il Bologna.

Domenica 19 novembre 2017 alle 17:30:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News