Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 18 Agosto 2017

Aon Open Challenger: aumenta il montepremi

Aon Open Challenger: aumenta il montepremi

Genova - Novità importanti per la 15ma edizione dell'Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina: il torneo internazionale di tennis, premiato nel 2014 come miglior Challenger al mondo, aumenterà il montepremi raggiungendo lo straordinario traguardo dei 150mila dollari e confermandosi ancora una volta come il più importante in Italia dopo gli Internazionali d'Italia.

"Un'altra novità riguarda la direzione del torneo che quest'anno sarà affidata a Sergio Palmieri, nome illustre del tennis internazionale, Direttore Organizzativo della FIT, Direttore degli Internazionali d'Italia e Coordinatore del Settore Tecnico che si occupa inoltre di organizzare tutti gli incontri di Coppa Davis e Fed Cup che si disputano in Italia e affianca il capitano non giocatore Corrado Barazzutti in tutti i match in casa e all'estero. " Mi preme esprimere a nome del Comitato Organizzatore il più sincero ringraziamento a Giorgio Tarantola per i successi conseguiti sotto la sua direzione. Un cordiale benvenuto a Sergio Palmieri che, con la sua esperienza e professionalità, ci aiuterà a raggiungere nuovi ambiziosi obiettivi", spiega Mauro Iguera, Presidente del Comitato Organizzatore dell'Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina".

"Un arrivo importante, quello di Palmieri, nella 'squadra' dell'Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina che certifica ancora una volta le qualità e la professionalità della macchina organizzativa del torneo che nella scorsa edizione ha raggiunto il record storico di 24mila presenze nel corso della settimana.

"Siamo orgogliosi di essere anche quest'anno main sponsor dell'Aon Open Challenger. Aon è da sempre vicina allo sport, e il tennis, in particolare, merita tutto il nostro sostegno perché una partita di tennis somiglia alle sfide che si affrontano ogni giorno in ambito professionale: il rispetto dell'avversario e delle regole, la tenacia e la determinazione, la velocità nel prendere le decisioni sono fondamentali per raggiungere obiettivi ambiziosi", ha dichiarato Carlo Clavarino, Country Manager EMEA di Aon ed Executive Chairman e Amministratore Delegato Aon Italia.
"Un ringraziamento particolare va alla città di Genova che con la sua accoglienza contribuisce a rendere l'Aon Open Challenger un grande spettacolo, non solo per gli amanti di questo sport". Il prestigio guadagnato nel corso delle quattordici edizioni è stato soprattutto frutto dell'appoggio dei numerosi sponsor ed in particolare del Gruppo Messina e del main sponsor Aon, primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell'intermediazione assicurativa e riassicurativa,che nel 2016 ha realizzato in Italia ricavi complessivi per 207 milioni di euro e ha intermediato premi per quasi 3 miliardi di euro.

Giovedì 20 luglio 2017 alle 12:30:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News