Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 19 Agosto 2017

Da lunedì 10 aprile il 31° Trofeo Caravella firmato Molassana Boero

Da lunedì 10 aprile il 31° Trofeo Caravella  firmato Molassana Boero

Genova - Prenderà il via lunedì 10 aprile il 31° Trofeo Caravella, manifestazione di calcio giovanile curata dal Molassana Boero con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Coni e FIGC-LND Liguria. Saranno 152 le squadre partecipanti fino al 17 aprile. Tra loro ci saranno ben 8 società professionistiche Atalanta, Carpi, Cremonese, Genoa (sia maschile che femminile, Hellas Verona, Novara, Sampdoria (sia maschile che femminile e Virtus Entella (sia maschile che femminile. I campi da gioco della struttura del Cà de Rissi saranno letteralmente presi d’assalto da oltre 2500 giovani calciatori. Le fasce d’età vanno dalla categoria Primi Calci (leva 2010/2011) agli Allievi (leva 2000). Non solo ragazzi, ma anche ragazze nella categoria Under 12. Il 31° Trofeo Caravella sarà caratterizzato da ben 307 partite, in programma dal 10 al 17 aprile ogni giorno dalle 8 alle 22, per un totale di oltre 10.000 minuti giocati.

Gli spettatori arriveranno da 5 regioni e potranno partecipare a una grande festa di sport usufruendo di un servizio di ospitalità completo presso la struttura del Molassana Boero. Per fornire la migliore accoglienza sui campi del Ca de Rissi saranno oltre 100 i soci che daranno il loro contributo personale in veste di volontari per consentire lo svolgimento dell'evento sportivo nei tempi e con le modalità organizzative previste dai Regolamenti depositati presso la FIGC, oltre che per i servizi logistici e ospitali. L'assistenza sanitaria d'emergenza sarà assicurata dalla PAM - Pubblica Assistenza Molassana. L'arbitraggio sarà assicurato da Arbitri aderenti all'AIA e AICS.
Come da tradizione sui campi del Ca de Rissi si intravedono campioni del futuro come dimostrano i protagonisti del passato. Hanno partecipato giocatori del calibro di: Gianluigi Buffon, Riccardo Montolivo, Stephan El Shaarawy, Vincenzo Fiorillo, Enzo Maresca e Stefano Eranio.
L'UNICEF e il Molassana Boero hanno lanciato un importante progetto che quest'anno ha voluto lanciare un importante messaggio culturale: “Abbattiamo i muri e creiamo un ponte tra i bambini del Ciad e i nostri bambini della Valbisagno”.

In quest'ottica il progetto, sostenuto dal Municipio MediaValbisagno presso le scuole e l'Industria della vallata, vuole creare le condizioni per aiutare da una parte i Bambini del Ciad, offrendo loro la possibilità di beneficiare di 5000 vaccini salvavita e dall'altra dotare la nostra Genova di un'ambulanza Pediatrica in dotazione alla PAM.
La storica kermesse è stata presentata questa mattina a Palazzo Tursi dal presidente del Molassana Boero, Giovanni Franini, assieme al Consigliere Comunale Claudio Villa che ha voluto complimentarsi con la società rossoazzurra per il suo impegno nella promozione dell’attività giovanile “Siamo particolarmente orgogliosi di poter stare vicini a quest’evento. E’ un momento di aggregazione straordinaria tra atleti e genitori di tutta Italia. Ed è proprio per questi motivi che il Comune di Genova ha deciso di dare il suo patrocinio”. Attestati di stima per l’evento sono giunti da Giulio Ivaldi, presidente FIGC Liguria e coordinatore Settore Giovanile Scolastico, e Anna Del Vigo, vicepresidente vicario del Coni Liguria.

Orgoglio di Genova e del Municipio Media Valbisagno, il torneo è stato ricordato con un momento cruciale di crescita e festa dei ragazzi dal presidente Agostino Gianelli. Presenti anche Ugo Maggi, presidente Aiac Liguria, e Marco Marcellino, in rappresentanza del Coni Genova.

Il primo calcio d’ inizio è fissato per lunedì 10 aprile per tutte le squadre dilettantistiche che avranno come obiettivo di arrivare alla fase finale per potersi scontrare contro le professionistiche che scenderanno in campo domenica (Pasqua) e lunedì (Pasquetta). Lunedì 17 aprile, dalle ore 16, il via alla grande premiazione che si svolgerà in due fasi: la prima si farà sul campo a cinque e sarà dedicata ai più piccoli. Poi attenzione al campo centrale a 11 dove, alla presenza delle autorità istituzionali, verranno premiate tutte le finaliste del Trofeo Caravella delle leve dal ’2000 al ‘2005.

Il Molassana Boero, nella giornata di ieri, si è laureato campione nel Girone B di Promozione. Il presidente Giovanni Franini ha voluto fare i complimenti a tutti i suoi ragazzi: “Per noi è stato un sogno poter festeggiare ieri la promozione in Eccellenza frutto di un progetto lungo 3 anni e grazie anche al lavoro di Corrado Schiazza e Massimo Zamana. Non poteva iniziare meglio questa settimana di avvicinamento al Caravella”.


Lunedì 3 aprile 2017 alle 16:00:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News