Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.36 del 17 Novembre 2017

Derby 111, giù il sipario

Sfida a distanza tra Gasperini e Montella

Derby 111, giù il sipario

Genova - L’attesa è finita, finalmente Genoa e Sampdoria si sfidano per il derby numero 111: un match che vale molto, per la supremazia cittadina ma anche per la classifica con i blucerchiati avanti di 4 punti rispetto ai cugini rossoblu. Se dovesse vincere il grifone, il distacco con i rivali scenderebbe a -1, in caso contrario la Samp volerebbe via.

Spalti - Nonostante il momento poco positivo dei due club, al Ferraris sono previste oltre 30 mila persone: i pochi tagliandi invenduti sono in tribuna e nel settore 6 (gabbia lato Sud), per il resto tutto lo stadio è andato esaurito. La tifoseria del Genoa ha annunciato di voler sospendere lo sciopero degli striscioni per colorare nuovamente l’impianto genovese e ha lanciato un appello affinché i supporter si presentino allo stadio tutti con una bandiera per rendere ancora più speciale il contorno della partita. Dall’altro lato, sponda Samp, silenzio assoluto sulla coreografia ma, secondo indiscrezioni, non dovrebbero essere allestite scenografie particolari.

Formazioni - Sul fronte campo, invece, ancora qualche dubbio sia per Gasperini che per Montella: il tecnico dei rossoblu starebbe valutando la possibilità di lanciare il neo acquisto Rigoni dal primo minuto mentre nel trio d’attacco, con il rientrante Pavoletti dalla squalifica e Laxalt (spostato per dare maggiore vivacità al reparto), è ballottaggio tra Lazovic e Gakpè. Questo quindi dovrebbe essere il probabile schieramento del grifone: Perin; Izzo, De Maio, Burdisso, Ansaldi; Rincon, Dzemaili, Rigoni (Dzemaili) Lazovic (Gakpé). Il suo avversario, Vincenzo Montella, ritrova Eder dopo l’infortunio: il brasiliano farà parte del tridente insieme a Cassano e Ivan. In difesa Silvestre dovrebbe avere la meglio su Zukanovic, con Regini che agirà a sinistra. I blucerchiati dovrebbero scendere in campo così: Viviano; De Silvestri, Silvestre, Moisander, Regini; Barreto, Fernando, Soriano; Ivan, Cassano, Eder

Preziosi non c'è - Sugli spalti ad assistere al derby non mancherà il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero insieme al suo braccio destro, l’avvocato Antonio Romei e al direttore sportivo Carlo Osti mentre non sarà al suo posto il numero uno rossoblu Enrico Preziosi.

Arbitro - A dirigere il derby è stato designato Paolo Valeri di Roma: in passato ha diretto la stracittadina vinta 1-0 dalla Sampdoria il 3 febbraio 2014 con la rete realizzata da Maxi Lopez. Valeri in questa stagione ha diretto il ko del Genoa in casa contro la Juventus e la sconfitta della Sampdoria contro l’Atalanta.

Martedì 5 gennaio 2016 alle 09:00:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News