Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 19 Agosto 2017

Domani a Torriglia la 20a edizione del trofeo Fulvio Currò: Gasperini sfida Chiesa

Domani a Torriglia la 20a edizione del trofeo Fulvio Currò: Gasperini sfida Chiesa

Genova - Gattuso, Gasperini, Chiesa, Moreno, Mantovani, Mura. Antonini, Stellini, Bettella, De Marco, il tronista Gianmarco Valenza e tanti volti noti della televisione italiana, capitanati da Sandro Giacobbe, Amedeo Goria e naturalmente dallo stesso Moreno, reduce dall’Isola dei famosi. Più la classica, possibile sorpresa top secret dell’ultima ora. Per la ventesima edizione del trofeo Fulvio Currò, intitolato allo studente genovese ucciso da un aneurisma cerebrale nel 1998, Torriglia fa le cose in grande. Gli ospiti d’onore, tra quelli in campo e quelli che faranno da allenatori speciali in panchina, non mancano davvero nel quadrangolare in programma allo stadio Lovagnini lunedì 22 maggio a partire dalle 18 (ingresso gratuito). E’ d’altronde ricchissima la galleria dei vip di calcio e spettacolo che hanno onorato la manifestazione nel passato recente (tra gli altri hanno giocato a Torriglia Ancelotti, Allegri, Boban, Donadoni, Maldini, Prandelli, Skuhravy, Aguilera) e anche l’edizione numero venti rispetta la regola.

La categoria più rappresentata è quella degli allenatori: in testa il campione del mondo Rino Gattuso e il demiurgo dell’Atalanta europea Gian Piero Gasperini: entrambi habitué del memorial. Partecipa invece per la prima volta un simbolo del calcio italiano come Enrico Chiesa, primo genovese a vestire la maglia azzurra in un Mondiale proprio nel 1998 e padre di Federico, rivelazione del campionato con la Fiorentina. Nella squadra degli ex di Genoa e Sampdoria in campo a Torriglia, oltre a Chiesa, si vedranno altre vecchie conoscenze rossoblucerchiate come il libero dello scudetto Marco Lanna, Cavallo, Tuttino, Nicolini, Corradi, Sciaccaluga, l’ex presidente della Samp Enrico Mantovani, il nipote d’arte Luca De Prà e due ex difensori genoani, attuali allenatori delle giovanili rossoblù, Stellini cresciuto alla scuola di Antonio Conte e Bettella. La novità è che i protagonisti di questa rinomata mista duetteranno col rapper Moreno, calciatore della Nazionale cantanti in arrivo direttamente dall’Isola dei famosi e accompagnato da un altro idolo del pubblico femminile, il tronista di Uomini e Donne Gianmarco Valenza.

Nella formazione degli Sportivi, guidata in panchina da uno storico esponente della canzone italiana come Sandro Giacobbe, figurano quattro attori in auge della tradizione comica genovese: Andrea Bottesini di Zelig, Andrea Carretti (noto anche come speaker del Genoa), Max Garbarino (meglio conosciuto come Orazio di Striscia la Notizia) e l’autore-attore Andrea Possa dei Soggetti Smarriti. Al livello tecnico del gioco contribuiranno, distribuiti tra le quattro formazioni, l’ex terzino di Milan e Genoa Luca Antonini, l’ex capitano di Piacenza e Sassuolo Gigi Riccio attuale assistente di Gattuso e calciatori del presente e del passato come Edo Grosso, Spinelli, Pini, Di Somma, Franceschini, il preparatore delle giovanili del Milan Erminio Licini e l’ex portiere delle giovanili del genoa Carlo Carpi. In tribuna Leo Grosso, vicepresidente della Fifpro sindacato mondiale dei calciatori, il procuratore Manuel El Shaarawy, fratello dell’attaccante della Roma Stephan (altro simbolo del calcio ligure), e il segretario del Genoa Diodato Abagnara.

Il giornalismo radiotelevisivo e della carta stampata sarà ben rappresentato al Lovagnini: Amedeo Goria per la Rai, Marco Nosotti per Sky Sport, Fabio Bianchi, Alessio Da Ronch e Fabio Russo per la Gazzetta dello sport, l’ex arbitro Andrea De Marco moviolista Mediaset, il direttore di Calciomercato.com Stefano Agresti, la penna Gianni Mura e il caporedattore Carlo Annovazzi per Repubblica, Andrea Pavan inviato di Tuttosport, Alessandro Dell’Orto inviato di Libero e esperto di cronaca giudiziaria della Vita in Diretta, il duo principe degli addetti stampa genovesi Storace-Pisano, Luca Russo di Primocanale, Fabrizio Valenza di Babboleo, il regista di Telenord Beppe Borrone e naturalmente il presentatore della manifestazione, l’attore Roberto Colangeli.

L’arbitro è una colonna del trofeo Currò: Lino Marmorato, voce di Radio Nostalgia. L’altra colonna è il simbolo del tifo blucerchiato Enzo Tirotta, tra i fondamentali promotori della ventesima edizione con Fulvio Comini e Mauro Sutto.

Dopo il messaggio audio di Zvonimir Boban, direttore generale della Fifa, si comincia alle 18 con la prima delle quattro partite, la semifinale tra gli Amici di Fulvio (Gattuso, infortunato, presenzierà in panchina) e i veterani di Torriglia. A seguire Zena-Sportivi, prima del clou: la finale per il terzo posto tra le perdenti e quella per la conquista del ventesimo Trofeo Fulvio Currò.

Questi i convocati delle tre formazioni ospiti, che giocheranno sul campo di casa del Torriglia Veterani.

ZENA: Bettella Borrone Cavallo Chiesa Corradi Costantino De Prà Di Somma Franceschini Gasperini Lanna Mantovani Moreno Nicolini Stellini Sciaccaluga Sutto Tirotta Tuttino G.Valenza

SPORTIVI:

Agresti Annovazzi Bianchi Bottesini Bottiglieri Carretti Comini Da Ronch Dell’Orto Garbarino Ghiglia Licini Nerozzi Nosotti Pavan Pisano Possa F.Russo L.Russo Spinelli Varì. All. Giacobbe-Goria

AMICI DI FULVIO
Alampi Antonini Avanzino Bellini Campanella Carpi Casale Currò Galuppi E.Grosso Noce Perazzo Perotti Puzzanghera Riccio Robotto Sancasciani Direttore sportivo Gattuso

Domenica 21 maggio 2017 alle 16:00:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News