Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.00 del 26 Settembre 2017

Due bronzi per Gaione e Panizza agli Europei Junior di Trakai

Due bronzi per Gaione e Panizza agli Europei Junior di Trakai

Genova - Due bronzi agli Europei Junior di Trakai (Lituania). Gioisce la Canottieri Elpis, in ragione degli ottimi piazzamenti firmati da Lorenzo Gaione nel 4 di coppia e Giacomo Panizza nel doppio. Sono, invece, quarti a bordo della giovane Ammiraglia, Giorgio Gesmundo e Matteo Dalla Valle, anch'essi vogatori biancocelesti.

Una partenza veloce della Repubblica Ceca e della Germania caratterizza i primi 500 metri di gara del 4 di coppia, con l'Italia terza a 2"78 dalle battistrada. I secondi due quarti di gara presentano una situazione sostanzialmente cristallizzata nelle posizioni di testa con Repubblica Ceca e Germania a battagliare per la prima posizione e gli azzurri saldamente al terzo posto. Gaione condivide la festa sul podio assieme a Jacopo Frigerio (SC Lario), Leonardo Radice Karoschitz (RCC Cerea) ed Emanuele Giarri (SC Arno). In batteria e in semifinale, il quadruplo azzurro si era classificato sempre al secondo posto.

Prima a staccarsi dai blocchi di partenza, nel doppio, è la Bielorussia seguita da Germania, Danimarca e Italia con la barca azzurra quarta al passaggio dei 500 metri e 1"74 dai battistrada. A metà gara Germania e Danimarca dopo aver attaccato la Bielorussia si piazzano al comando della regata, mentre l'Italia perde una posizione ed è quinta dietro all'Ungheria quarta. Ai tre quarti di gara l'Italia è sempre in quinta posizione ad a una barca luce dalla Danimarca, che transita. Nell'ultimo quarto attacca l'Ungheria che risale fino al secondo posto ma gli azzurri con un rush rabbioso va in scia all'Ungheria e la rimonta palata su palata. Arrivo al fotofinish con la Germania che vince e Ungheria e Italia che piombano sul traguardo all'unisono con l'Ungheria che la spunta sugli azzurri per 79 centesimi. Panizza era in gara assieme a Marcello Caldonazzo (Baldesio), collezionando il terzo posto in batteria, la vittoria nei recuperi e il secondo posto in semifinale.

Sfuma per due secondi e mezzo la possibilità di conquistare una medaglia per l'otto di Giorgio Gesmundo e Matteo Dalla Valle in una finale vinta dalla Germania davanti a Olanda e Romania.

Domenica 10 luglio 2016 alle 18:00:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News