Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.53 del 19 Ottobre 2017

Foot Golf, il 1° Memorial benefico Vujadin Boskov il 13 giugno a Rapallo

Foot Golf, il 1° Memorial benefico Vujadin Boskov il 13 giugno a Rapallo

Genova - La memoria di Vujadin Boskov rivivrà il prossimo 13 Giugno al Circolo Golf e Tennis di Rapallo, dove alcuni dei suoi “ragazzi” disputeranno l’Azimut Global Advisory Foot Golf Challenge – 1° Memorial Vujadin Boskov per onorarne il ricordo.

Marco Lanna – pilastro della difesa nella Sampdoria Boskoviana – è ideatore e organizzatore dell’evento, e colui che ha riunito molti tra i suoi vecchi compagni di squadra e avversari. Tra gli atleti che si daranno amichevolmente battaglia sul campo da Foot Golf spiccano i nomi di Gianluca Pagliuca, Pietro Vierchowod e Moreno Mannini, ma la lista di nomi illustri è lunga e ben nutrita.

Tutti uniti dall’affetto e stima per quest’uomo che per loro è stato molto più di un allenatore e una grande figura dello sport italiano e internazionale.

Un evento di questa portata non poteva che richiamare uno sponsor illustre: Azimut Global Advisory, struttura del Gruppo Azimut nata per fornire un servizio di consulenza finanziaria evoluta a clienti ad elevata patrimonialità, il cui General Manager, Alessandro Parentini, dichiara: “Marco Lanna è una figura che porta con sé una storia di serietà, dedizione e successo, obiettivi che da sempre siamo molto attenti a perseguire. Per questo motivo è stato facile aderire a questo progetto che darà vita a una piacevole giornata di sport e divertimento, per ricordare il grande Vujadin Boskov alla cui memoria siamo tutti ancora molto affezionati. E’ però importante, in giornate di festa come questa, ricordarsi anche di chi è meno fortunato di noi. Per questo abbiamo deciso di legare l’evento a un’iniziativa benefica volta ad aiutare i bambini nati pretermine, le loro famiglie e i medici”.

Parte del contributo, infatti, verrà devoluto alla Cicogna Sprint Onlus per l’acquisto di 1-2 monitor per il controllo strumentale dei parametri vitali dei neonati prematuri già in fase di trasporto. La strumentazione sarà donata alla U.O. Patologia Neonatale dell’Istituto Gaslini di Genova.

La vicepresidente de La Cicogna Sprint Onlus, Mascha Rossetti – parlando a nome di tutti i genitori di bambini prematuri che vengono assistiti o si appoggiano all’Associazione – si dichiara orgogliosa di poter contribuire a migliorare il trasporto Neonatale, che permette ai medici di trasferire in sicurezza i neonati che necessitano di cure specialistiche per poter sopravvivere.

Questa iniziativa ha trovato da subito il sostegno di Aleksandra Boskov, figlia di Vujadin, tra le prime a essere rese partecipi dell’idea di Marco Lanna, il quale ricorda: “Ho chiamato la signora Boskov quando ancora il torneo era poco più che un pensiero. Il suo immediato appoggio e la commozione che ha dimostrato nell’immaginare quella che sarà una giornata di sport in memoria di suo padre mi hanno convinto definitivamente a renderla realtà. E non solo: abbiamo voluto chiamalo “primo” Memorial Vujadin Boskov perché abbiamo intenzione di replicare l’evento ogni anno”

Sarà dunque un pomeriggio di sport quello che attende gli atleti partecipanti al torneo – strettamente riservato agli invitati – che ricorderanno il grande Vujadin Boskov sull’erba, sotto il sole, con il pallone tra i piedi. Come sarebbe piaciuto a lui.

Martedì 31 maggio 2016 alle 09:30:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News