Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.15 del 23 Aprile 2017

Il campione olimpico Armin Zöggeler apre la stagione sciistica dei comprensori cuneesi

Il campione olimpico Armin Zöggeler apre la stagione sciistica dei comprensori cuneesi

Genova - Presentata il 27 novembre, a Limone Piemonte la stagione sciistica 2015/16 ormai ai nastri di partenza. Sul palco del Teatro della Confraternita il presidente dell’Atl del Cuneese Paolo Bongioanni, il vicepresidente Sandro Rulfi e la Consigliera Gabriella Giordano hanno proposto al pubblico la straordinaria campagna promozionale messa in atto per questa stagione, la più significativa nella storia dell’Azienda turistica. Una campagna con un occhio di riguardo alla comunicazione che ha visto il coinvolgimento di blogger e canali web mirati alla promozione dei 32 comprensori: una rinnovata pagina Facebook per l’Atl, ma anche un profilo Instagram, Twitter e un canale Youtube per dare spazio alle attività invernali delle nostre montagne con il lancio dei due hashtag #visitGranda, #skiingGranda.

A sostegno della nuova stagione presenti ieri numerose istituzioni della politica e delle associazioni di categoria oltre alle rappresentanze di numerosi Sci Club. Sul palco il sindaco di Limone Piemonte Angelo Fruttero a fare gli onori di casa, oltre al viceministro Enrico Costa, al presidente di Unioncamere Piemonte e Camera di Commercio di Cuneo Ferruccio Dardanello, Paolo Milanesio in rappresentanza della Regione e Rocco Pulitanò consiglere provinciale.

Ma la vera sorspresa della serata è stato lo special guest Armin Zöggeler pluricampione olimpico di slittino, premiato con sei medaglie in sei diverse Olimpiadi.

Le novità dei comprensori per la stagione 2015-2016
La Riserva Bianca conta 18 impianti di risalita che servono un comprensorio sciistico di ben 80 km, da Limone Paese a Quota 1400 e Limonetto: cabinovia, seggiovie e tapis roulant garantiscono il divertimento in sicurezza per tutti, grandi e piccini. Per chi non scia, oltre alle mille occasioni di divertimento, Limone offre una pista di pattinaggio e propone escursioni su racchette da neve, snow walking e sci di fondo (in loc. Panice). Per i più piccini che si avvicinano allo sci, sono presenti due kinder park con giochi gonfiabili, percorsi divertenti e 4 tapis roulant, di cui uno nella zona di Limone Sole.

Tra gli eventi che animeranno l’inverno limonese: i Mercatini di Natale dal 5 all’8 dicembre, la Fiaccolata di fine anno sulle piste il 30 dicembre con la festa in piazza il 31, il Gigantissimo in programma ad aprile. Novità 2015/16: lo skipass è acquistabile online su www.riservabianca.it e dà diritto anche all’utilizzo degli impianti del Maneggio.

Il Mondolé Ski, con le stazioni sciistiche di Artesina, Frabosa Soprana e Prato Nevoso, offre un’area sciabile con oltre 100 km di piste e 31 impianti di risalita tra seggiovie, skilift e tapis roulant. Il Comprensorio vanta ristoranti, locali tipici, bar, discoteche, baite e rifugi, 2 musei dedicati alle tradizioni locali, le grotte del Caudano e di Bossea con le loro suggestive ambientazioni sotterranee, servizi e attività commerciali che rendono il comprensorio vivo per tutta la stagione invernale.

Novità 2015/16: un nuovo Snowpark nella zona Burrino a Frabosa Soprana, un nuovo tapis roulant coperto presso il Campo Scuola ad Artesina, mentre a Prato Nevoso è stata completamente rimodellata la Pista del Rosso e migliorato l’impianto di innevamento programmato.

Ricco e variegato il calendario eventi che animerà il Comprensorio Mondolé da dicembre ad aprile. La festa di inizio stagione, l’Open Season, è in programma per venerdì 4 dicembre. Durante le vacanze natalizie sono in programma le Fiaccolate di fine anno ad Artesina ed a Frabosa Soprana, la Festa in Conca per il Capodanno a Prato Nevoso e molti altri appuntamenti, tra il Sacro ed il profano. A concludere la stagione, il goliardico e consueto appuntamento con lo “Spring Splash” nel mese di aprile. Ogni domenica, per l’intera stagione invernale, animazione nelle tre stazioni. Il calendario completo delle manifestazioni è disponibile sul portale mondole.it.

Il Nordik Center di Prato Nevoso propone panoramiche piste per lo sci nordico ed organizza anche per la stagione 2015/16 giornate bianche a prezzo convenzionato (15€/ragazzo).

Le stazioni sciistiche del Monregalese, adagiate sulle Alpi Liguri, permettono uno sci “a misura di famiglia”. Sangiacomo di Roburent, con 35 km di piste, è una stazione adatta a tutti e propone un campo scuola in paese illuminato in notturna ed un campo scuola in quota, al Monte Alpet con vicina area gioco bimbi e tapis roulant. Nell’accogliente paese di San Giacomo sono presenti tutti i servizi utili agli sciatori.

Nuova gestione per gli impianti St. Grée di Viola che promette per la prossima stagione tanto divertimento sugli 8 km di piste, molto tecniche, e sullo Snowpark. La stazione sarà dotata anche di un bar aperto, direttamente sulle piste.

Garessio, in Valle Tanaro, aprirà per il 2015/16 la parte bassa della stazione garantendo il servizio degli skilift e del tapis roulant a valle.

Luogo ideale per la pratica dello sci di fondo e del biathlon è Chiusa di Pesio, in Valle Pesio, con il Centro Fondo Marguareis, ai piedi della Certosa. Il Centro Fondo è rinomato a livello nazionale ed i suoi tracciati sono aperti anche agli amici delle ciaspole. Novità 2015/16: Grand Prix del Marguareis dedicato agli amanti del fondo e delle ciaspole.

In Valle Vermenagna il fondo è praticabile a Vernante ed a Limone Panice. Vernante, conosciuta per i murales dedicati a Pinocchio, ha un centro fondo accessibile dal paese e propone per il 2015/16 un’interessante novità: l’apertura in notturna dell’anello da 2km.

Entracque, in Valle Gesso, offre sia piste di discesa, sia anelli per il fondo. Il Centro Fondo Gelas, vero paradiso naturale nel cuore delle Marittime, conta un totale di 35 km di piste e si propone al pubblico con un biglietto a prezzo accessibile. Le Sciovie del Viver, a soli 20 min. da Cuneo, sono un ottimo campo scuola per i principianti. Novità 2015: ai due impianti attivi per la discesa si aggiunge l’impianto S. Lucia che serve piste di media difficoltà. Prezzo skipass invariato rispetto alle passate stagioni. Il Centro Fondo Gelas ha un nuovo campo scuola.

La Valle Stura vanta molti centri per il fondo: Festiona ed Aisone formano un anello servito anche da mini-bus per coloro che vogliono usufruire di un comodo mezzo per il rientro. Festiona si conferma un ottimo campo scuola per la pratica del fondo a parte di studenti e diversamente abili, ai quali è dedicata la tradizionale settimana bianca per disabili in programma a fine febbraio 2016.

Bagni di Vinadio e Pietraporzio, più in quota, garantiscono panorami mozzafiato, mentre Argentera, con 11 impianti e 20 km di piste, è meta ideale per gli amanti dello sci alpino e del free ride.

A Castelmagno è prevista la riapertura per tutti i fine settimana delle piste da fondo che saranno accessibili con ingresso gratuito. Per tutto l’inverno sarà possibile effettuare escursioni accompagnati da guide naturalistiche.

La Valle Maira conta gli anelli Canosio (dove esiste anche un impianto di risalita), Marmora, Prazzo, Elva ed Acceglio, per più di 40 km di lunghezza di piste.

La Valle Varaita offre sia impianti di risalita che anelli per il fondo: Bellino, Casteldelfino, Chianale e Valmala sono centri specializzati per lo sci nordico con anelli praticabili sia da esperti che da principianti.

Sampeyre si ripropone al pubblico con il prezzo dello skipass invariato rispetto alla passata stagione. Gli impianti che portano fino a quota 1800 m garantiranno il divertimento per grandi e piccini. Novità 2015/16: un grande lavoro ha portato ad un significativo potenziamento del sistema di innevamento artificiale.

Le piste di Pontechianale si sviluppano tra distese di pinete e di abeti, al cospetto del Monviso. Novità 2015/16: apertura del bar all’arrivo della seggiovia. Da gennaio 2016, fino a fine stagione, è prevista l’apertura dello skilift Pineta Nord per dare la possibilità agli Sci Club ed alle squadre agonistiche di potersi allenare.

Novità assoluta per la stagione 2015/16 è la riapertura degli impianti nella stazione sciistica di Pian Muné a Paesana (Valle Po): con 1 seggiovia, 1 skilift e 2 tapis roulant, la stazione riaprirà a pieno regime offrendo agli amanti della neve la possibilità di praticare lo sci alpino (con 16 km di piste al cospetto del Monviso), ma anche lo snowboard, lo sci alpinismo, il fuori pista, le escursioni con racchette da neve, le discese in fat bike ed il bob. Due sono i rifugi a disposizione per merende golose, una calda polenta od una più romantica cena in baita con trasporto su gatto delle nevi: Baita Pian Croesio, aperta anche la sera, ed il Nuovo Rifugio sul piazzale a valle. Il nuovo Rifugio a quota 1500 m verrà inaugurato domenica 6 dicembre.

La Valle Po conta anche un centro fondo ad Oncino ed altre due stazioni per lo sci alpino: Rucaski a Bagnolo Piemonte, con 6 km di piste, è una stazione adatta alle famiglie e propone agli utenti skipass a prezzo contenuto e gratuità fino ai 6 anni di età. Crissolo – Pian Regina, tra le stazioni a quota più elevata della provincia, conta 10 km di piste. Novità 2015/16: un tapis roulant sul versante di Pian della Regina.

Lunedì 30 novembre 2015 alle 10:00:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News