Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.50 del 21 Ottobre 2017

Lucchini: «Samp-Atalanta è da tripla, saranno decisivi i singoli»

Lucchini: «Samp-Atalanta è da tripla, saranno decisivi i singoli»

Genova - Dopo la sosta delle nazionali, la Samp vuole provare a dimenticare il pesante ko di Udine. Per farlo, domenica al Ferraris, dovrà superare un avversario assai ostico. L’Atalanta di Gasperini, nonostante l’impegno europeo, sta continuando a sorprendere. Ecco allora che, per analizzare il match, abbiamo contattato Stefano Lucchini, ex illustre di entrambe le squadre.

«Mi aspetto una partita bella e affascinante. Si affrontano due squadre importanti. L’Atalanta ha dimostrato di essere un’ottima squadra. Per la Samp è una partita difficile sulla carta, però, son convinto che, se la squadra riesce a replicare la performance mostrata contro il Milan, potrà ottenere un ottimo risultato»

Chiave tattica - «Sono due squadre molto organizzate. Credo che le giocate di un singolo, come Gomez o Quagliarella, possano risultare decisive ai fini del risultato».

La sfida nella sfida: Ramirez-Ilicic - «Chi prendo dei due? Difficile dirlo. Ilicic è un giocatore fortissimo, però è molto discontinuo. Ramirez sicuramente è più continuo nelle sue prestazioni. Se devo guardare l’affidabilità potrei scegliere Ramirez, anche se – quando è in giornata - Ilicic può veramente fare la differenza».

In due per un posto: Ferrari o Regini? - « Non lo so. Sicuramente Silvestre può essere considerato il perno della difesa. Vicino a lui si stanno alternando i due. Al momento chiunque giochi al suo fianco sta facendo bene. È un vantaggio per l’allenatore, che quando decide può decidere in serenità e in tranquillità, perché sa che chiunque metta rende al massimo».

Sampdoria o Atalanta -. «Ho sempre detto quanto sono legato alla Sampdoria, per quello che mi ha dato e per quello che ho dato alla maglia blucerchiata. Da giocatore a Genova ho raggiunto obiettivi impensabili. Quando penso alla Sampdoria penso a quel famoso preliminare di Champion’s League raggiunto e alla convocazione in nazionale. Se penso alla Dea, penso al record di punti ottenuto con un handicap di -6 in classifica. In entrambe le circostanze ho vissuto momenti molto importanti».

Il ricordo -. «Non ricordo un Sampdoria-Atalanta in particolare. Ricordo solo una spiacevole sconfitta maturata a Bergamo, dopo un turno di Europa League. Se non sbaglio perdemmo 4-2 e per noi aveva segnato Cassano».

Le ambizioni europee - «Credo che dopo le big, Sampdoria e Atalanta – assieme al Torino – possano provare a scalzare a una di queste un posto in Europa. L’Atalanta – rispetto alle altre due – ha lo svantaggio di giocare su due fronti. Bisognerà vedere se riuscirà a reggere il doppio impegno. La Sampdoria sicuramente ha una grande forza, dovuta all’organizzazione di squadra, e poi ha dalla sua un allenatore che fa la differenza. In questo assomiglia molto a Delneri. La squadra gioca a memoria e nelle difficoltà sa sempre cosa deve fare. Dall’altra parte il Torino è un’ottima squadra, ha buone individualità, ma vedo avvantaggiate a questa rincorsa europea squadre come Atalanta e Sampdoria proprio per la loro organizzazione. Poi, se il Torino riuscirà a dare continuità di risultato, può aspirare a qualcosa in più. Personalmente preferisco sempre avere l’organizzazione di squadre».

Il pronostico - «Non mi sbilancio perché secondo me sono due squadre fortissime e organizzatissime. Ripeto, dipenderà molto dai colpi dei singoli, non riuscirei a sbilanciarmi perché è una partita aperta a tutte e tre i risultati».

Giovedì 12 ottobre 2017 alle 16:54:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News