Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.00 del 19 Ottobre 2017

Nahon a Genova per far crescere il Judo ligure

Nahon a Genova per far crescere il Judo ligure

Genova - Il Comitato Regionale Ligure FIJLKAM ha organizzato, nei giorni 23 e 24 settembre presso il PalaMaragliano a Genova Prato, il corso regionale di aggiornamento per i Tecnici Federali di Judo. Al corso hanno preso parte le categorie di Aspiranti Allenatori, Allenatori, Istruttori e Maestri.

Un appuntamento importante per tutti coloro che sono impegnati a trasmettere l’arte ed i principi del Judo ai più giovani. Un appuntamento che quest’anno è stato arricchito da un ospite d’eccezione: il Prof. Gilles Nahon.

Il corso è stato aperto il 23 mattina dal Maestro Mario Daminelli, Cintura Nera 6° Dan ed arbitro Mondiale, che ha aggiornato i tecnici sulle novità dei nuovi regolamenti internazionali di arbitraggio.

Nel pomeriggio è salito in cattedra il Prof. Gilles Nahon Cintura Nera 6° Dan, Direttore Tecnico del Polo Espoir di Nice, che assicura il ricambio generazionale alla Nazionale Francese di Judo, che ha proseguito e concluso il corso domenica 24 settembre.

Danilo Buzzi Vice Presidente del Settore Judo commenta: “ Sul tatami c’erano oltre 250 tecnici, nonostante il numero elevato tutti sono rimasti affascinati dalla facilità didattica di Gilles nell’affrontare tematiche complesse legate alla progressione tecnica degli adolescenti (Esordienti A e B). Sono soddisfatto della partecipazione e dei risultati ottenuti. Gli sforzi anche economici del Comitato Ligure per lo sviluppo del Judo stanno dando i primi frutti”

Filippo Faranda, Presidente del Comitato Regionale FIJLKAM, commenta: “ Il nostro rapporto con il Prof. Gilles Nahon ha l’obiettivo di far crescere il Judo ligure non solo numericamente ma anche tecnicamente. Non è facile avere la disponibilità di “un mostro sacro” come Gilles definito a Nizza come “il Guardiano del Tempio del Judo” visto i suoi molteplici impegni internazionali, infatti, subito dopo il nostro stage, è partito per la Siberia a Tuymen in una cittadella del Judo, voluta dal Presidente russo Putin, che ospita i migliori tecnici del mondo per una gara internazionale con stage di 9 giorni. Il prossimo appuntamento è previsto per il 2 Dicembre per uno stage dedicato agli agonisti”.

Lunedì 2 ottobre 2017 alle 18:00:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News