Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.17 del 22 Novembre 2017

Non c'è pace per il Genoa: perde a Palermo e ora trema

Non c´è pace per il Genoa: perde a Palermo e ora trema

Genova - Un clamoroso errore di Lamanna, che era stato l'eroe della sfida con l'Inter, condanna il Genoa a un inatteso ko contro il Palermo che mette in discussione il cammino salvezza. I rossoblu vengono battuti 1-0 dai rosanero e la distanza dal Crotone è ora di due soli punti, complice la vittoria dei calabresi sull’Udinese. Una gara dai due volti per gli uomini allenati da Juric: primo tempo sottotono, meglio la ripresa con la difesa di casa che però si è mostrata impenetrabile.

Primo Tempo - Juric recupera Simeone che però parte inizialmente dalla panchina, in attacco spazio a Pandev e Pinilla. I padroni di casa, già matematicamente retrocessi in serie B, vogliono onorare al meglio la penultima gara casalinga e premono alla ricerca del vantaggio che arriva al 13’: Rispoli colpisce di testa, Lamanna para ma il portiere non si accorge di trascinare i piedi al di là della riga di porta e l’arbitro non può fare altro che concedere il gol. Il Genoa cerca di scuotersi con un colpo di testa di Munoz ma Doveri ferma tutto per fuorigioco. Juric è arrabbiato e cambia, fuori Cataldi e dentro Palladino. L’occasione più ghiotta per gli ospiti è di Pinilla che però a porta vuota, su errore dei rosanero, calcia fuori. Finisce qui il primo tempo al Barbera.

Secondo Tempo - Nella ripresa è il Palermo a rendersi pericoloso ma Nestorosvki non aggancia un cross di Rispoli e la palla finisce sul fondo. Juric le prova tutte, dentro Ninkovic e Simeone per portare a casa almeno un punto e cacciare via i fantasmi. La punta argentina ci prova prima di testa e poi di piede ma la difesa del Palermo è attenta e riesce a mantenere la porta inviolata. Nel finale i padroni di casa hanno con Sallai, subentrato a Nestorosvki, l’occasione per raddoppiare ma il centrocampista ungherese spreca tutto. Finisce qui, un pesante ko per il Genoa che vanifica la vittoria casalinga contro l’Inter. Domenica ultima sfida al Ferraris contro il Torino, oggi annichilito dal Napoli.

Domenica 14 maggio 2017 alle 17:20:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News