Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.45 del 20 Ottobre 2017

Presunti ricatti degli ultrà a Gasperini, il pm chiede l’archiviazione

Presunti ricatti degli ultrà a Gasperini, il pm chiede l’archiviazione

Genova - Richiesta l’archiviazione per l’inchiesta sui presunti ricatti da parte di alcuni ultrà del Genoa nei confronti della società e dell’ex allenatore Gian Piero Gasperini. Questo quanto scelto da Emilio Gatti, pubblico ministero, dopo gli interrogatori del presidente Enrico Preziosi e dello stesso Gasperini, che hanno negato di avere mai ricevuto pressioni o ricatti da parte dei tifosi. La vicenda aveva subito una brusca accelerata dopo le dichiarazioni del procuratore capo di Genova Francesco Cozzi nel corso della sua audizione in commissione antimafia, lo scorso aprile.

Motivazioni - Il capo dei pm genovesi aveva parlato «di nutrita presenza di pregiudicati ed esponenti della malavita nel tifo organizzato del Genoa calcio» e di «comportamenti che si avvicinano molto a quelle delle organizzazioni di tipo mafioso».

Via le maglie - Cozzi aveva fatto riferimento all’episodio dei giocatori rossoblù costretti a togliersi le maglie da un gruppo di tifosi nel corso di Genoa-Siena nel 2012, delle armi e droga sequestrati a un tifoso che li nascondeva in un garage per conto di qualcuno e anche degli scontri delle tifoserie rivali oltre che dell’inchiesta sui ricatti subiti dall’ex allenatore Gasperini e dalla società. Secondo il pm, una parte della tifoseria avrebbe ricattato l’allora allenatore con minacce di contestazioni e pressioni.


Martedì 13 giugno 2017 alle 19:15:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News