Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.36 del 17 Novembre 2017

Quell'esultanza che non è piaciuta ai genoani

Quell´esultanza che non è piaciuta ai genoani

Genova - Il gol del 1-2 del Cagliari, sancito ieri dalla rete dell'ex Leonardo Pavoletti, non è andato giù ad alcuni tifosi del grifone. Le motivazioni nascono principalmente dall'esultanza che l'attaccante livornese non è riuscito a contenere dopo aver insaccato la palla in rete, gioia che gli mancava da quasi un anno: precisamente dal 25 ottobre 2016 in occasione di Genoa-Milan.

Commento - Il commento di Pavoletti arriva ieri dopo la partita e nelle sue parole si legge il rammarico per la quarta sconfitta consecutiva, proprio contro la sua ex squadra: «Avrei voluto festeggiare il mio ritorno al gol diversamente. Ci abbiamo provato fino all’ultimo ma non è bastato - scrive l'attaccante - Resta il rammarico e la consapevolezza che possiamo e dobbiamo fare molto di più. Per questi colori, per noi, per la società e soprattutto per i nostri tifosi».

Genoani - Ad emergere in modo chiaro e vistoso sono principalmente i commenti degli utenti genoani che ancora seguono la pagina del "Pavo". E a prevalere sono quelli di delusione per l'esultanza dopo il gol. «Che tu abbia segnato ci può stare, senza contare che la palla era uscita. Ma che tu esulti contro la squadra che ti ha dato tanto, proprio ci cresce come l'acqua nel vino - scrive un tifoso amareggiato. Ci sono altri invece che reputano questo un argomento eccessivo: «Io da Genoano sono d'accordo. Chi colpevolizza Pavoletti, o altri, di una semplice esultanza solo per aver avuto la colpa di aver segnato un gol, ragiona da provinciale».

Palacio - «Impara a comportarti come Palacio, che ora gioca nel Bologna, e quando ha segnato contro la sua ex squadra ha portato rispetto non esultando. Per il resto venendo tu da Genova e Napoli professionalmente hai fatto passi indietro andando a giocare nel Cagliari, ma soprattutto andando via dal Genoa hai perso la maglia della Nazionale» scrive un altro tifoso.

Lunedì 16 ottobre 2017 alle 11:38:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News