Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.12 del 14 Dicembre 2017

Spolli svela i segreti della cura Ballardini

Spolli svela i segreti della cura Ballardini

Genova - Un po' inaspettatamente Ballardini gli aveva dato fiducia a Crotone, adesso un'altra grande prova per Nicolas Spolli che sta pian piano ritagliandosi un posto da attore protagonista nella retroguardia rossoblù. «Sono contento della fiducia che mi sta dando il mister e i tifosi. Quando sono arrivato ho patito alcuni infortuni, ora ho iniziato ad allenarmi con continuità e a giocare. Oggi abbiamo giocato da squadra, non abbiamo sofferto più di tanto. Siamo stati in partita anche quando siamo andati in svantaggio e credo che questa sia la strada giusta».

«A un certo punto - prosegue Spolli - con l'uomo in più potevamo anche vincerla. A volte le partite le decidono gli episodi, oggi invece abbiamo giocato da squadra e credo che sia la cosa più importante. Abbiamo ottenuto un punto importante, perché muove la classifica e ci dà fiducia per le prossime partite».

L'essere squadra è proprio la ricetta che Spolli prescrive a questo Genoa. « Da due partite a questa parte tutti i componenti della rosa si sentono importanti. Siamo una squadra di grande talento, ma a volte per salvarti hai bisogno di altre cose. Oggi abbiamo messo in campo la cattiveria, la stessa che avevamo messo a Crotone. È quello che forse ci mancava un po' prima. Dobbiamo lottare così ogni partita, perché ogni partita può avvicinarci al traguardo. Lapadula? Il fatto che sia tornato al gol è importantissimo. Sono molto contento, è da un po' che gli mancava il gol e sicuramente ci darà una mano nelle prossime partite».

Limitare attaccanti del calibro di Dzeko non è cosa da poco, l'argentino ne è ben conscio. «Dzeko è un grande attaccante, è stato importante limitare lui ma più in generale tutto il reparto. Abbiamo fermato una signora squadra. Teniamo stretto questo punto, cerchiamo di lavorare con umiltà. Credo che sarà dura sino alla fine, ma abbiamo dimostrato in queste due partite che ci siamo. Coppa Italia? Ci puntiamo al 100%, ritroviamo sul nostro cammino il Crotone. Vogliamo fare una buona prestazione e passare il turno».

Domenica 26 novembre 2017 alle 18:51:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News