Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.00 del 25 Settembre 2017

Taekwondo, il weekend genovese è pieno di medaglie

Taekwondo, il weekend genovese è pieno di medaglie

Genova - Fine settimana d'oro, quello appena trascorso per il taekwondo genovese, che ha ottenuto prestigiosi piazzamenti sia nel combattimento che nella specialità forme. Il weekend è iniziato con la sublime prestazione di Eleonora Traverso ed Erica Brugola all'Austrian Open di Innsbruck, gara internazionale di combattimento tra le più antiche e prestigiose d'Europa che ha richiamato oltre 1.200 atleti.

In un contesto di così alto livello le due stelline della Scuola Genova hanno ottenuto altrettante medaglie di bronzo, chiudendo alla grande una stagione che le ha viste più volte protagoniste sia in campo nazionale che internazionale.

Per Eleonora, classe 2003 e fresca dell'oro in Coppa Italia conquistato a maggio, si è trattato di una vera e propria maratona: quattro gli incontri disputati in una sola giornata, a ulteriore riprova dell'altissima competitività dell'evento. La sconfitta contro l'esperta atleta olandese non spegne il sorriso sul volto di una delle più fulgide speranze italiane della categoria. Sorrisi che Eleonora condivide con la compagna di palestra Erica Brugola, che ha regalato alla società genovese il secondo bronzo di giornata. Anche per Erica la giornata è stata molto impegnativa, con tre incontri disputati e una sconfitta in semifinale maturata soltanto negli ultimi istanti del terzo round. Soddisfazione anche per il maestro Pietro Fugazza, che ora attende, insieme con le sue atlete, le convocazione del Direttore Tecnico della Nazionale in vista dei prossimi impegni azzurri

Domenica, poi, è stata la giornata delle forme, con tre società genovesi impegnate alla Coppa Chimera, competizione che quest'anno ha registrato la cifra record di 541 partecipanti da tutta Italia. Sugli scudi soprattutto la Hwasong del Maestro Bruno Cavanna, che ha ottenuto ben 9 medaglie d'oro, un argento e 7 bronzi, classificandosi quarta nella speciale classifica per società. Gli ori sono stati ottenuti da Francesco Pinna, Massimiliano Thian, Rachele Vescovo, Gabriele Robertazzi, Virginia Eustachi (oro sia nel singolo che nell'individuale freestyle), Filippo Di Vincenzo, Leonardo Lazzara e dalla coppia formata da Luana Divizia e Matteo Bazurro. Un risultato di grande prestigio per la scuola genovese, che prosegue nell'ottimo cammino intrapreso nel settore forme e freestyle.

Grandi risultati anche per il TaekwondOlimpico, con 4 ori, 5 argenti e 5 bronzi. Le medaglie d'oro sono state conquistate da Gabriele Palumbo, Francesco Debilio, Amanuel Ferraro e Marco Incerti. Per il Maestro Cheli, anch'egli impegnato in gara, si trattava di una prova generale in vista dell'Austrian Open Pomsae, in programma a Vienna il 17 Giugno. "Si tratta del torneo di forme per società più importante del mondo" – commenta Cheli – "Parteciperò insieme al giovane Alessio Guastella, vice campione italiano. Il nostro obiettivo sarà quello di dimostrare di poter competere ad un livello così alto, cercando di stupire e tornare a casa con un risultato importante".

Il bottino delle scuole genovesi si chiude con l'ottima prestazione della Ki Kim del Maestro Alexis Hernandez. Per lui tre ori (Giorgia Ciommei, Cristina Agosti e Giovanni Batolucci) due argenti e un bronzo.

L'attenzione ora si sposta sui più piccoli, esordienti e cadetti B, che saranno in scena dal 10 all'11 giugno nel torneo nazionale Kim & Liù di Roma.

Lunedì 5 giugno 2017 alle 18:30:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News