Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.30 del 25 Febbraio 2018

Tra mercato e stadio, Preziosi confessa: «Criscito? Spero arrivi ora» | Foto | Video

Tra mercato e stadio, Preziosi confessa: «Criscito? Spero arrivi ora»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/Preziosi-incontra-Bucci-sullo-stadio-536_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span><span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/Preziosi-Stadio-Entro-tre-o-quattro-1710.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Genova - Al termine dell'incontro con il sindaco Marco Bucci, il presidente del Genoa Enrico Preziosi rivela il motivo della visita: «Era un appuntamento in agenda. Di cosa abbiamo parlato? Dello stadio. Insieme alla Samp? Questo lo vedremo» confessa Preziosi.

Che poi trova parole di conforto per Giuseppe Rossi, un nuovo stop lo costringerà a star fermo per circa 20 giorni: «Non me lo aspettavo francamente» ammette il numero uno rossoblù. «La sfortuna continua per questo ragazzo e mi dispiace tantissimo. Perché oltre che ad essere un campione, è un ragazzo per bene. L'infortunio è un problema muscolare che non ha nulla a che vedere con i precedenti. Speriamo di potercelo godere nei prossimi mesi».

Una parentesi poi sul lavoro sinora svolto da Ballardini: «Se facciamo la comparazione a prima, sono certamente soddisfatto. Poi per quanto riguarda ieri era difficile fare di più. Forse un primo tempo non eccezionale, un po' scadente sotto l'aspetto dell'interpretazione della partita. Secondo tempo abbiamo cercato di far qualcosa, ma abbiamo creato poche occasioni. Non mi è piaciuto l'arbitraggio. Mancano alcune ammonizioni a sfavore loro, e poi non ho capito quella inflitta a Perin».

Ancora una settimana di calciomercato, il Genoa pregusta Criscito in procinto di lasciare lo Zenit di San Pietroburgo a giugno: «È un calciatore che a noi fa sempre piacere. Abbiamo avuto modo di salutarlo recentemente e abbiamo scambiato quattro chiacchiere. Non è escluso che in futuro sia nuovamente con noi. E se arrivasse ora? Lo spero. Sarebbe un grande piacere averlo qui».

Preziosi conferma poi l'interessamento per Bessa: «E' un giocatore importante che si aggiunge ad altri, un profilo interessante ma dobbiamo ancora discutere. Stasera sono al cena con Ballardini, poi vi dirò».

Una chiosa finale poi sui due nuovi acquisti: Pedro Pereira e Iuri Medeiros. «Pereira lo conoscevamo già dai tempi in cui militava nell'altra squadra. Medeiros invece bisogna aspettarlo. A me sembra un po' Iago Falque, questa è l'impressione che mi sono fatto vedendolo giocare. Ha un buon sinistro, vedrete che ci darà delle grandi soddisfazioni. Però bisognerà metterlo nelle condizioni. Oggi ci stiamo giocando la salvezza, quindi certi protagonismi in attacco non saranno facili».

Martedì 23 gennaio 2018 alle 20:05:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery

Video

24/01/2018 - Preziosi: «Stadio? Entro tre o quattro mesi, mica stiamo comprando bottega di Mariuccia»


Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News