Notizie cronaca genova Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.25 del 24 Novembre 2017

Tre rigori e rosso a Barreto, pesante sconfitta della Samp a Udine

Tre rigori e rosso a Barreto, pesante sconfitta della Samp a Udine

Genova - Brutta sconfitta per la Sampdoria che contro l’Udinese rimedia un pesante 4-0 frutto di tre rigori e del rosso a Barreto: a decidere la sfida alla Dacia Arena De Paul su rigore, doppietta dell’ex Maxi Lopez e Fofana nel recupero. I blucerchiati con questo ko restano a 11 punti in classifica in attesa delle gare di domani.

Primo Tempo - Giampaolo conferma la formazione che ha battuto il Milan ma sono i padroni di casa ad avere più fame e rendersi pericolosi dalle parte di Puggioni. Proprio l’estremo difensore al 27’ si rende protagonista di un’ingenuità pazzesca quando atterra Maxi Lopez al limite dell’area. Dal dischetto va De Paul che insacca. La Sampdoria cerca di reagire ma nel momento di maggior pressione ecco il rosso a Barreto: il centrocampista, già ammonito alla mezz’ora falcia Lasagna e Fabbri non fa altro che estrarre il secondo cartellino. Per i blucerchiati si fa veramente dura e solo nel finale riescono impensierire Bizzarri con un colpo di testa di Ramirez.

Secondo Tempo - Nella ripresa Giampaolo toglie Ramirez e inserisce Linetty per coprire maggiormente il centrocampo. La Sampdoria ci prova con Quagliarella ma quando lascia spazi l’Udinese è micidiale a fare male. Fofana, subentrato a Barak, viene atterrato da Torreira e Fabbri concede il secondo penalty della gara: sul dischetto va Maxi Lopez che segna ma non esulta. Giampaolo a questi punti cambia i suoi attaccanti, fuori Quagliarella e Zapata, dentro Caprari e Kownacki ma i padroni di casa sulle ali dell’entusiasmo realizzano in 3-0 con un tocco sotto ancora di Maxi Lopez bravo a sfruttare l’uscita dell’estremo difensore doriano. Nel nel recupero l’Udinese ottiene il terzo calcio di rigore per atterramento di Fofana da parte di Strinic. Sul dischetto va la stessa punta friulana che batte Puggioni. Finisce qui, una debacle inaspettata ma che può aiutare la Sampdoria a ritrovare la giusta via. Ora la sosta e poi alla ripresa del campionato la gara contro l’Atalanta.

Sabato 30 settembre 2017 alle 20:10:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Genova






























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News